la pipė del mio cane


Pubblicato in: Diritti degli animali

Per partecipare a questa discussione clicca qui

cucciololeone

salve a tutti io ho un beagle di due anni un maschio abito in una strada chiusa dove le macchine non transitano dove ce una chiesa evangelista e un fabbro il problema e che il mio cane la passeggiata la fa in questa via dove io ovviamente esco fornita di paletta e sacchetti e una bottiglia d'acqua con della candeggina per la pipė quelli della chiesa si lamentono del cattivo odore che secondo loro ce per strada ovviamente ci sono dei poveri cani randaggi che fanno la pipė anche loro in questa strada io il mio cane non posso portarlo in un altro posto perche non ci arriva il cane la farebbe davanti alle case in questa via non ci sono neanche bambini loro si lamentono perche e quasi davanti al parcheggio delle loro macchine e mi hanno detto che mi denunceranno io ho paura per il mio cane non voglio che me lo portino via per me e come un figlio io le ho provate tutte aiutatemi se potete grazie per la vostra attenzione


Hakuna_Matata

Ciao!

Se tu vai in giro con tutto il necessario per pulire le deiezioni del tuo cane non credo possano proprio farti un bel nulla... io non mi preoccuperei di quello che dicono, al posto tuo, anzi ci farei su una bella risata...



TIMY

dė cortesemente alle cosidette signore di documentarsi prima di sparare denunce
un bacio al peloso

goan

Evita di far fare la pipė al cane contro muri...metti in condizione il cane di farla contro qualcosa che non sia di proprietā degli altri...vabbč che pulisci ma uno si inc***a lo stesso...
porta sempre con te il materiale per la raccolta delle feci...non sei obbligata a pulire la pipė e se pulisci anche quella meriteresti un'encomio ma non sei obbligata.
pe tutto il resto...fregatene!

lillina

occhio ai bocconi avvelenati delle bigotte

rananera

goan...non capisco:
ok la pipė legalmente non č un danno (o quasi, ricordo un'altra discussione dove mi avevi accennato ad eventuali problemi ecc)
oerō sugerisci: niente pipė sui muri e sulle proprietā altrui...quindi immagino niente ruote delle auto parcheggiate...
ehm ma quindi dove posson farla 'sti cani??? non abitando in mezzo al parco anche solo la strada per arrivaarci č tutta una pisciatina nč...


babyluv

Beh che non la si faccia fare contro le ruote delle macchine mi pare normale. Io tengo apposta la macchina in garage anche per questo motivo...

rananera

ok, apposta sulle ruote gliela faccio fare solo a quelle che parcheggiano abusivamente davanti alla mia entrata costringendomi cosė a gimcane folli per entrare e uscir di casa: pisciapisciacisoprabbbbbravo! (si lo so, discussione vecchia sulla poca eleganza della cosa, sulla inevitabile pochezza del mio animo non nobile e sulla effettiva condizione di trovarsi dalla parte del torto causa vednetta privata...so giā tutto ma son recidiva, ecco).
ma tornando seri che lo sapete il discorso davvero mi appassiona-incuriosisce ed interessa...
esco di casa e son sul marciapiede
mi trovo da un lato il muro dei palazzi (no niet non si fa pipė lė)
intervallati dalle entrare degli stabili (no dai lė davvero non la puoi fare trattienitela)
tra noi e la strada si trovan le macchine parcheggiate sul marciapiede (no lė non la puō fare, dite voi...io invece come giā detto, concedo allegramente)
se non ci son le auto ci sono i vasi di siepi (no lė sopra no dai che schifo)
ok...ma ve lo chiedo seriamente e con semplicitā:
a parte fargli un nodo al real augello...posso davvero pretendere e riuscire ad imporgli non solo di non far pipė ma anche di non marcare il terreno con microgccine per quel tratto di strada che ci divide dall'entrata del parco???

Rospetta

Cuccioleone mi sembra che tu esca ben preparata e ti suggerirei di farlo notare per bene ai potenziali rompini.
Invece di acqua e candeggina (che comunque puō a sua volta rovinare le superfici) ti suggerirei acqua e uno di quei detersivi appositi per gli animali con gli enzini che tolgono ogni odore.
In ogni caso il cane maschio andrebbe abituato a non farla sui palazzi e sulle macchine.
OK sono gli alberi, gli arbusti, i pali, le recinzioni.
Quanto al marcare il territorio č un'abitudine che puō creare probelmi. Non a caso nei campi di addestramento e di agility si richiede al proprietario di scoraggiare il cane dal marcare.
Ti suggerirei di portare subito il cane in un luogo idoneo senza consentirgli di annusare in giro niente altro finchč non fa pipė.
Ideale sarebbe abituarlo a farla in corrispondenza di una superficie diversa dalle auto e dalle case. Cosė lui stesso cercherā di trattenersi fino a trovare una superficie idonea per entrambi.
Il mio si č abituato cosė e nessuno mi ha mai fatto osservazioni.
Dopo aver fatto il grosso quantitativo gli consento di alzare la zampa tanto fa solo una o due gocce e cadono a terra perchč non riesce a fare il getto a pressione

goan

Quote:

29-06-2011 alle ore 15:43, rananera wrote:
goan...non capisco:
ok la pipė legalmente non č un danno (o quasi, ricordo un'altra discussione dove mi avevi accennato ad eventuali problemi ecc)
oerō sugerisci: niente pipė sui muri e sulle proprietā altrui...quindi immagino niente ruote delle auto parcheggiate...
ehm ma quindi dove posson farla 'sti cani??? non abitando in mezzo al parco anche solo la strada per arrivaarci č tutta una pisciatina nč...




non ho mai detto che la pipė legalmente non č un danno...
quel ch voglio dire č che: la pipė a differenza delle feci non puō essere raccolta..quindi non sei obbligata a portare con te acqua e detersivo ma solo il materiale idoneo per raccogliee le feci.
io per esempio poto con me a volte la paletta con le buste..molto pių spesso le buste igieniche...

il fatto che la pipė non possa essere raccolta non vul dire che i cani sono autorizzati a farla ovunque ed alla gente no gliene puō fregā de meno che i cani marcano il territorio. Mi spiego..la pipė non puō essere raccolta ma i cani non devono farla contro muri, contro la proprietā altrui..perchč rovina la proprietā altrui emana un cattivo odore (quando il mio cane fa la pipė non sento il profumo di lavanda o di camomilla!)
ora se il cne fa la pipė contro la proprietā altrui e questa arreca danni (la pipė opacizza per esempio i cerchi in lega delle auto)..il proprietario o chi per lui deve risarcire.
trovo riprorevole, e dico poco, quei proprietari che portano il cane a spasso e lo liberano pur sapendo che questi ha l'abitudine di far pipė vicino agli indumenti dei poveri proprietari degli altri cani..una volta per fortuna mi sono salvato! e non si pō dire "marca il territorio" perchč allora devo risponderti "perchč non posteggi la tua auto e quella dei tuoi famigliari e non port il cane a segnare il territori su quelle?"
del resto in chiesa insegnano che "non bisogna fare ad altri quello che non vorresti fosse fatto a te!" e se permetti se qualcuno fa la pipė sulle ruote della mia auto o vicino a casa mia o sui miei pataloni...io mi inc***o di brutto! e penso di non essere l'unico...

rananera

no no chiarissimo!
(ricordati quindi di non parcheggiare mai sul marciapiede di casa mia -dove c'č anche regolare cartello di divieto di cui tutti si infischiano- o ti ritroverai i copriruote opacizzati, oh yeah!)

rospetta la cosa mi interessa davvero, non avendo mai avuto cani non pensavo proprio fosse possibile insegnare al cane maschio a non farla in giro!
io ci provo, giuro!
sulle entrate dei palazzi giā non la fa...quindi promette bene


Quote:

29-06-2011 alle ore 21:45, goan wrote:
...
del resto in chiesa insegnano che "non bisogna fare ad altri quello che non vorresti fosse fatto a te!" e se permetti se qualcuno fa la pipė sulle ruote della mia auto o vicino a casa mia o sui miei pataloni...io mi inc***o di brutto! e penso di non essere l'unico...




... ma la chiesa dice pure tante altre cose, tipo di "porgere l'altra guancia" (in questo caso l'altra ruota! ), che i cani non possono entrare in chiesa ecc ecc... insomma, non mi pare dicano tante cose sensate, quindi non prenderei la chiesa come riferimento.

Direi che č il senso civico che dovrebbe imporci di non arrecare danno o fastidi ad altri! Teniamo sempre presente che oltre ai nostri diritti ci sono pure quelli degli altri, oltre ai nostri doveri!!! E che i nostri diritti dovrebbero fermarsi dove iniziano quelli altrui.



cucciololeone

ciao a tutti la mia situazione non e cambiata anzi due volte a settimana devo pulire la strada ma non posso sarere se ce una legge perchč ripeto la pipė la fa solo in strada no nei muri o nelle ruote delle macchine solo in mezzo alla strada....

EngyGiuli

Non esiste una legge specifica che vieta di fare la pipė ai cani sui muri o sulle ruote, ma esistono leggi in generale che impongono di non danneggiare le cose altrui per cui la pipė rientra tra gli elementi che danneggiano. Ma non esiste alcuna legge che vieta al cane di fare pipė per la strada e nemmeno sul bordo del marciapiede, altrimenti significherebbe non poterli portare in alcuna parte, soprattutto in paesi o cittadine in cui non esiste area cani (come da me) o risulta arduo raggiungere alberi e cespugli (nel frattempo il cane si farebbe comunque la pipė addosso o per strada). Cucciololeone, direi che non dovresti preoccuparti delle minacce di denuncia dato che non danneggi muri, ruote, portoni, ecc. Come te abito in una strada chiusa e per le emergenze del mio Ken che soffre di cuore e prende il diuretico, sono costretta a farlo scendere da casa una decina di volte al giorno. Mi minacciavano in continuazione e un giorno mi sono rotta le scatole e gli ho detto che la legge in merito alla pipė la conoscevo bene, che sarei stata io a denunciarli perché loro non avevano diritto di perseguitarmi e che gli avrei chiesto i danni morali anche per diffamazione dato che pubblicamente si permettevano di alzare la voce e offendermi con false accuse non avendo, contro di me, nemmeno una prova (tipo video che dimostrava che i miei cani facevano pipė su ruote, muri, anche perché non la facevano su oggetti di alcun tipo)!!!! Non farti intimorire e segui sempre la legge che riguarda il tuo cane...guinzaglio a norma, mai lasciarlo libero nemmeno per 5 minuti, microchip, vaccinazioni, documenti del cane sempre in borsa anche quando scendi di casa per pochi secondi, sacchetti e museruola attaccati al guinzaglio (ben visibili). I miei vicini hanno smesso all'istante...si facevano forti per la mia paura!!!

Rospetta

Quote:

30-06-2011 alle ore 13:21, rananera wrote:

rospetta la cosa mi interessa davvero, non avendo mai avuto cani non pensavo proprio fosse possibile insegnare al cane maschio a non farla in giro!
io ci provo, giuro!
sulle entrate dei palazzi giā non la fa...quindi promette bene



Beh come in tutte le cose incentivi comportamenti corretti e disincentivi quelli scorretti o sgraditi. In altre parole non gli consneti di annusare nč tanto meno di fermarsi in prossimitā di luoghi non idonei e ti soffermi a lungo in luoghi adatti, facendogli ovviamente un monte di complimenti quando la fa.
Sei facilitato se puoi inizialmente fare la passeggiata inisieme ad un altro cane giā abituato.
La tendenza a marcare dove lo hanno fatto altri č pių forte dell'abitudine.
Col tempo, salvo impellenze assolute, mostrano di preferire i luoghi adatti o i substrati, tipo erba o terra, pių assorbenti. In caso scelgano un albero in particolare sarebbe meglio munirsi di bottiglietta dell'acqua da versare sull'omaggiato per diluire l'aciditā che potrebbe danneggiare la pianta.

angelina21788

come sempre trovo grande conforto in questo forum.

Fresca di stamattina, ore 8. Esco coi cani, marciapiede, Mimė fa la pipė (č una femmina di 6 kg peraltro e non ha toccato proprietā private).
Sento uno dal balcone che mi fischietta (e giā qua, un triofo di buone maniere) e urla "NO NO NO NEIN NEIN NEIN VIA COI CAGNETTI!"
Io lo guardo allucinata e gli rispondo che č una pipė, questo non mi bada e sento che brontola che tutti i cani passano e fanno la pipė.

Ora io mi dico:
giardino condominiale sia mai che possano fare due corse e una pipė perchč mi piazzano ossi di pollo (sia chiaro feci sempre raccolte)

Al parchetto no perchč guinzaglio e poi i bambini ommioddio prendono le malattie e hanno paura

Per strada ti rompono le balle anche per la pipė adesso (andrō in giro con secchio e stracci)

I campi dietro casa ho scoperto essere privati e non si puō andare

L'area cani a Treviso č una vergogna perchč ricoperta da spazzatura

Ma una come me che abita in appartamento...deve insegnargli a usare il wc??? E per caritā, o hai il giardino o trovare una zona dove il cane possa scorrazzare libero LEGALMENTE senza guinzaglio č come vincere al lotto.




E poi ci metto la mano sul fuoco che stirompiscatole sono quelli che poi buttano cicche/gomme/ carte in strada.
scusate lo sfogo ma in sti giorni me ne succedono di tutti i colori.

maybee

ma certo che quelli sono i primi a buttare monnezza ovunque!
tempo fa, quando candy non aveva ancora tutti i vaccini, l'ho portata (sarā successo 3 o 4 volte, figuriamoci) nel vialetto dei garage a scranchirsi le zampine per qualche minuto insieme a muffin. una volta ho incrociato una demente rinomata perché si crede la capetta del condominio che mi ha apostrofato malamente: "qui con i cani non ci puō stare, no no no", al che ho cercato di mantenere la calma e le ho spiegato che era ancora piccola e non poteva uscire, ma lei mi interrompeva alzando la voce "i cani pisciano, chissenefrega se non puō uscire" (testuale). visto che la "signora" insisteva su questo tono e andava peggiorando, sono scesa al suo livello e le ho risposto "e allora chissenefrega di quello che dice lei, non ci sono leggi contro la pipė dei cani, non la fanno sui cerchioni delle macchine o sui muri, le cacche le raccolgo e quindi ci vengo quanto mi pare". lei ha tirato in ballo il regolamento di condominio (qui goan puō spiegarcelo meglio, ma io sapevo che un regolamento di condominio non puō sovvertire le leggi vigenti), mi ha detto "spero che lei non abbia mai figli, altrimenti chissā come vengono su"... a quel punto ho rischiato veramente di andare in galera, ma mi sono "trattenuta" e le ho detto "io un figlio ce l'ho, č un maestro di educazione a differenza sua, e non si permetta mai pių, brutta babbiona che non č altro", e l'ho guardata allontanarsi con grande soddisfazione mentre mi lanciava invettive dall'alto del suo chignon infiocchettato
tra l'altro, se uno semplicemente deve muovere i cani dal garage a casa e viceversa che fa, si compra un teletrasporto?

angelina21788


grandissima maybe!Io mi sono sentita una rinc.... perchč tra il sonno tra lo stupore non ho replicato a dovere...
Pensa che quando poi sono ripassata sto ebete mi fissava con aria minacciosa dal balcone...adesso che so che in suolo pubblico la pipi non č un problema vedi come me ne frego...Fischiano o urlano dietro??Ma dove siamo??Si permettono di dire cose sui figli??!

Certo che la realtā condominiale sta diventando sempre pių invivibile...qui e altrove ho sentito storie paurose. Si vede che la convivenza "forzata" al giorno d'oggi č impossibile...

maybee

sė, č vero... ho letto la tua storia e mi prudono le mani al solo pensiero! io per fortuna ho solo questa cretina che abita in un'altra palazzina, per il resto non ho problemi, ma proprio il giorno prima avevo letto qui una discussione sulla pipė per strada, quindi ero preparata
per gli ossi di pollo concordo sul consiglio che ti hanno dato di raccoglierli e infilarli nella cassetta delle poste dello stronxo

Nici898

Ciao a tutti ragazzi....ho visto questo topic e vorrei intromettermi per fare anche io una domanda inerente alla discussione! Io sono padrona di 3 cani...due di taglia grande ed uno piccolo...abito in un condominio con non so nemmeno io quanti centinaia e centinaia fi mq di giardino e durante l'ultima assemblea č stato detto che i cani non possono fare la pipė sul prato ed in caso contrario si verrā multati.... Io mi chiedo...ma possono fare una vosa dimile?!? i cani non dovrebbero avere dei diritti?!? cioč...ma vi pare che io uscita fal portone devo praticamente mettere un tappi in ogni orifizio dei mieo cani fino q che non esco fuori e arrivo al parco pubblico o per strada?!?!?

Annas

Be', se č un prato ben tenuto la pipė dei cani lo rovina ed č un peccato, cerca di non fargliela fare lė.




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicitā