consiglio: vorrei prendere un secondo cane...


Pubblicato in: Il comportamento del cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

argi73

Premetto che per chi nn mi conosce da maggio ho Andy il mio cucciolino meticcio di quasi 6 mesi...sto vagliando molto seriamente di prendere un altro cane e vorrei i vs pareri e consigli.

1) Andy è maschio per cui sarebbe meglio una femmina o visto che è ancora picccolo si adatterebbe anche ad un altro maschio?

2) Per chi nn sa la mia storia prima di Andy avevo già una cagnolina che è mancata all'età di 16 anni, ma il mio sogno è sempre stato averne 2...anche lei era meticcia e anche Andy l'ho adottato da Napoli...ora vorrei non essere fraintesa o giudicata senza cuore perchè so che in canile ci sn molti amori che andrebbero adottati però per questa volta mi picerebbe prendere un cane in allevamento, sono orientata verso un cane di taglia medio-grande e qui ecco che avrei bisogno dei vs consigli.
Non ho un giardino benchè la casa sia molto grande e indipendente (non vivo in un appartamento) la mia casa si trova in una corte.
Compreso la domanda che vi ho fatto all'inizio mi date dei consigli insomma i vs pareri..? Se poi mi risponde anche un esperto ancora meglio :)

Grazie un abbraccio a tutti!!!




misssmith

Ciao!
Tranquilla, non ti faccio al predica sul canile, ci conosciamo da un po' e se sei arrivata a questa decisione immagino avrai le tue motivazioni...
Volevo solo chiederti questo: hai valutato bene l'impegno che comporta avere due cani, di cui uno di tg medio-grande? Io sono assolutamente favorevole al fatto di averne due, secondo me vivono meglio, però è chiaro che muoversi con due cani non è facile...
E hai già una razza in mente? Azzardo? Dogue de bordeaux?

argi73

Miss grazie 1000 per la risposta immediata :) si mi rendo conto ma sai io ho il vantaggio che non lavoro in ufficio ma a casa per cui qst è già buono...Mi piacerebbe un pastore tedesco oppure pastore svizzero bianco insomma non un molossoide come il dogue (sbavano troppo)

FinaLea

Ti posso solo consigliare di documentarti molto bene prima.
Il pastore tedesco è un cane meraviglioso ma indubbiamente (come per la maggior parte dei cani) ha bisogno di un padrone abbastanza di polso e capace. Questo non significa essere duri col cane (sono già stata abbondamente spuxxanata qui sul forum per come vizio il mio cane ) ma significa avere una buona conoscenza della razza e saper capire quando certi paletti invisibili rischiano di essere superati.
Detto questo, ti consiglio di informarti molto, ma molto bene sugli allevatori. E' una razza colpita dalla displasia dell'anca e pertanto rivolgersi ad allevatori seri e scrupolosi può ridurre e di molto il rischio di un cane con problemi.
A questo aggiungo di testare bene il carattere: troppi sono i PT mordaci e poco equilibrati di cui spesso si legge. Un buon allevatore ha soggetti equilibrati di cui potersi fidare totalmente.

Quanto ai due cani al posto di uno, come ti ha detto Miss... ci sono i pro e i contro. Io stessa ne avevo due, poi son rimasta con una. Ora ho ricominciato il percorso ma tornerò ad averne sicuramente due.
Loro stanno meglio, si fanno compagnia, si compensano. Per contro devi quasi scordarti la gioia di portare il tuo cane sempre con te. Con uno, seppur a fatica, riesci a trovare qualche ristorante che lo accetti, qualche negoziante compiacente che lo lascia entrare, ma con due diventa pressochè impossible.

Se hai dubbi o domande... son qui

aleeeeeeshane

ciao, oltre ovviamente all'impegno che ciò comporta sono convinta che due cani si facciano compagnia e infatti per me è il nnumero ideale! anche io ne ho due..
per quanto riguarda i sessi, ora andrebbe bene pure un maschio però considera che entrambi maturano e potrebbero scontrarsi facilmente se tirano fuori un carattere forte. oltretutto un pastore non è un cane da caccia(è abbastanza facile che setter per esempio vadano d'accordo anche tra maschi e molto bene). opterei quindi per una femmina, ovviamente andrà in calore quindi non farti cogliere impreparata uno dei due va sterilizzato... sennò arrivano i bimbi

argi73

x Finalea: grazie anche a te ovviamente per la risposta!!! Si hai indubbiamente ragione su tutto cio che hai detto, anche io mi lascio abbastanza andare con le coccole :) so per certo che nn potrei prendere un rottweiller (nn so se ho scritto giusto) o un dogo argentino, proprio per il carattere di certe razze! Tu gentilmente vedo che sei di Bg, magari in pvt mi sapresti consigliare qlc allevamento di PT in Lombardia? Grazie cmq. Un abbraccio!!!

x Ale: Hai ragione e poi pensandoci bene il mio Andy è già molto dominante con gli altri maschietti infatti li cerca di montare tutti ahahahah....per cui opterei per una femmina e ovviamente farei sterilizzare ;) Grazie anche a te


FinaLea

Argi ce ne sono davvero tanti...
Bisogna capire prima di tutto se hai ambizioni di esposizioni oppure no. Dopo di che bisognerebbe capire grosso modo il badget che hai a disposizione e fare un pò di ricerche.
Ben felice di aiutarti... possiamo tranquillamente comunicare in MP così ti posso dare qualche dritta.

argi73

Quote:

08-09-2010 alle ore 23:05, FinaLea wrote:
Argi ce ne sono davvero tanti...
Bisogna capire prima di tutto se hai ambizioni di esposizioni oppure no. Dopo di che bisognerebbe capire grosso modo il badget che hai a disposizione e fare un pò di ricerche.
Ben felice di aiutarti... possiamo tranquillamente comunicare in MP così ti posso dare qualche dritta.



Fina grazie ti ho appena mandato un MB :)

lucydesy

Anche io sono dell'idea che due stanno meglio che da soli ..anche perchè così imparano forse a non essere totalmente dipendenti dal padrone ma sanno che l'affetto è diviso fra due.Femmina direi che è megiio eviterai problemi futuri...
L'unica cosa che considererei è il fatto di dover stare in appartamento senza giardino ...i cani grossi hanno bisogno di spazio e soprattutto da cuccioli è un disastro perchè non li tieni fermi sono irruenti e senza rendersene conto distruggono tutto.
Anch'io ho preso una compagna per la mia lucy e l'ho fatto perchè secondo me era troppo dipendente da noi e stando tanto sola gli creava non pochi problemi ..era sempre depressa e quando tornavamo a casa sempre appiccicata a noi...adesso ha imparato a "sopportare" l'irruenza di desy...giocano ...tra di loro e lucy non cerca piu' insistentemente noi ..
Per ora Desy ha una mole gestibile..ma tra un paio di mesi non so...sicuramente la prospettiva che ci trasferiremo e avremo giardino e terreno è l'unica cosa che mi solleva...altrimenti non l'avrei presa della sua stazza (incrocio maremmano bernese) ma avrei optano per un cane di al massimo 15/20 kg..

evuccia

si, anche io sono favorevole all'idea di prendere il secondo cane, specialmente poi se sta molto tempo da solo, orientarsi verso una femmina penso sia l'idea più saggia, nche perchè non sempre è facile prevedere come saranno i rapporti una volta raggiunta la maturità, e se per disgrazia entrambi pensano di avere lo stesso grado in gerarchia, o uno sviluppato senso del possesso, non mancheranno prima o poi confronti e zuffe..tra maschi e femmine questo non accade quasi mai, almeno che il maschio non sia particolarmente squilibrato..ma sono casi rarissimi..
per quanto riguarda la razza devi vedere tu..finalea è un'eminenza per quanto riguarda il pastore tedesco, saprà descriverti la razza dalla rava alla fava, con tutti i pro e contro..
ma alla fine devi decidere tu..cerca però di scegliere magari un cane con un energia simile all'altro, se argie ha l'argento vivo addosso magari un molosso che è più calmo e pacato, forse non è tanto indicato, rischi che la stressi..e che se ne stia per conto suo per sfuggire alle pressioni..in questo caso allora sarebbe più indicato un labrador o un boxer o un cane da accia dato che hai anche spazio fuori se non ho capito male..

FinaLea

Quote:

09-09-2010 alle ore 09:45, lucydesy wrote:

L'unica cosa che considererei è il fatto di dover stare in appartamento senza giardino ...i cani grossi hanno bisogno di spazio



Prendo spunto da questa frase per puntualizzare un concetto che a mio avviso troppo spesso viene sottovalutato.
Ci sono cani piccoli che hanno molto più bisogno di spazio di cani grossi e soprattutto la cosa che assolutamente bisogna garantire ad un cane, molto più importante dello spazio dove farli vivere, è la nostra presenza e il nostro dedicargli tempo.
E' molto più felice un cane seguito quotidianamente in un appartamento di 50 mq che un cane abbandonato a se stesso in un giardino di 1000!
Che poi gestire uno o più cani in un appartamento piuttosto che in una villetta con giardino è fuori dubbio... io stessa sostengo che se abitassi in un appartamento sicuramente non mi prenderei la briga di avere 2 PT!!!

lucydesy

sicuramente si è vero che certi cani di piccola taglia hanno bisogno di spazio ..la mia lucy per esempio penso sia un incrocio tra pincher e piccolo levriero e qualcos'altro ..quando si trova in uno spazio aperto tipo campo o spiaggia nessuno le sta dietro..! ma in un appartamento ci sta ugualmente basta farla sgranchire ogni tanto ..un pastore tedesco lo vedo un po' sacrificato in 50 mq ...la mia titolare ne ha uno di 7 mesi e ha un energia difficile da fermare infatti sta in giardino di circa 60 mq.Conosco una famiglia che ne tiene uno in un giardino di 13mq e sta impazzendo gira su se stesso...poverino...
La mia perplessità peraltro era piu' che altro poi per il padrone visto che rischia di trovarsi casa semidistrutta dall'irruenza e dall'energia di un cucciolo di 35/40 kg! ma nulla è impossibile ..basta avere sana e tanta pazienza ...un po' come per i bambini !!

hugo

ciao

se io fossi al tuo posto prenderei un altro maschio perchè con il crescere diventa ingestibile tenere maschio e femmina insieme sopratutto nei 15 gg di calore.
Di razze ce ne sono tante e non so forse un labrador, un golden,breton, un akita, beh... sono tutte belle ma quali sono veramente quelle razze che possono fare al caso tuo?
Secondo me dovresti partire da questa domanda tenendo conto della presenza di Andy.


argi73

Grazie a tutti per le vostre considerazioni :)

X EVUCCIA :
No Evuccia purtroppo nn ho spazio esterno per poter lasciarvi il cane libero, abito in una corte, ho si la casa indipendente ma niente giardino o cortile privato! Pensavo anche al CLC ma nn so forse sarebbe troppo impegnativo...il PT comunque è tra i miei preferiti :)

X HUGO:
Prendere un altro maschio mi è stato sconsigliato perchè Andy è già molto dominante di suo con gli altri cani, rischierei che qnd sono entrambi grandi nascessero baruffe ecc ecc...sarei propensa ad una femmina che sicuramente farei sterilizzare.

Puntualizzo che abito in una casa abbastanza grande disposta su 3 livelli circa in totale 120 metriquadri ma PURTROPPO benchè sia una casa indipendente è situata in una corte (avete presente?)...per cui niente girdino o cortile mio privato.

evuccia

no tesoro..il clc no..è un lupo a tutti gli effetti..ha bisogno di spazi dove correre e sfogarsi, praticamente è un lupo..ha un linguaggio particolare e cmq che si differenzia da quello del cane, anche se molti allevamenti si stanno orientando più a sviluppare la linea di sangue del cane smussando molto quella del lupo, cmq resta un cane molto impegnativo che ha bisogno di una persona con una personalità decisa e ben definita, sono cani che cmq cercheranno in ogni modo di dominarti con messaggi e imposizioni che tu facilmente scambierai per effusioni e dovrai stare sempre attenta a non fraintendere perchè cmq i primi mesi fino all'anno sono fondamentali, se sbagli e tieni una linea tropo morbida..poi non lo recuperi..lascia perdere dammi retta..meglio un pastore tedesco..tutta un'altra storia..
perdona ora rileggendo non avevo visto il "non" e il bello è che c'ho pure l'occhiali..
dato che deve stare dentro casa tieni conto pure del pelo..e anche che il pastore tedesco purtroppo se non ha la possibilità anche di stare all'aperto, emana un odore molto forte.è proprio tipico della razza..che non è cosa da sottovalutare specialmente se non hai tanto tempo per pulire..

lucydesy

scusate l'ignoranza ma il clc che razza è????

evuccia

Quote:

09-09-2010 alle ore 16:36, lucydesy wrote:
scusate l'ignoranza ma il clc che razza è????




è il cane lupo cecoslovacco..è un razza creata dall'incrocio del pastore tedesco con il lupo dei carpazi, un lupo selvatico

argi73

Si lo so e infatti ho detto che è molto bello ma la mia vera passione ricade sul pastore tedesco o il past svizzero bianco :) Ma accetto consigli...secondo voi tra le taglie medio grandi che razza è consigliabile per la mia "situazione" ?

Gepetto

Forse sono un po semplicistico rispetto a molti di voi, ma quando mi è balenato il pensiero di aggiungere un cane alla nostra famiglia, in rete ho trovato questo interessante sito. L'autore ha suddiviso le razze per caratteristiche comportamentali. Non so se è fuori luogo ma mi sembra interessante per uno spunto.

x argi73 non credo che fossilizzarsi su una razza, anche se bella, sia positivo. Bisogna essere obiettivi e valutare quello che puoi dare a lui.
Nel bene e nel male ci devi convivere 10/15 anni

Caio Bruno

argi73

Quote:

09-09-2010 alle ore 21:02, Gepetto wrote:
Forse sono un po semplicistico rispetto a molti di voi, ma quando mi è balenato il pensiero di aggiungere un cane alla nostra famiglia, in rete ho trovato questo interessante sito. L'autore ha suddiviso le razze per caratteristiche comportamentali. Non so se è fuori luogo ma mi sembra interessante per uno spunto.

x argi73 non credo che fossilizzarsi su una razza, anche se bella, sia positivo. Bisogna essere obiettivi e valutare quello che puoi dare a lui.
Nel bene e nel male ci devi convivere 10/15 anni

Caio Bruno



Ma guarda giustamente nn mi conosci ma credimi l'amore che ho per i cani è smisurato, ho aperto questo topic per avere dei consigli e non per fossilizzarmi, infatti ho chiesto delle opinioni, anche perchè ho già un cucciolino di 6 mesi in casa e volevo sapere o meglio avere dei consigli anche per questo motivo. :)

Gepetto

Scusa non era mia intenzione giudicarti, volevo solo sottolineare l'importanza di questa scelta.

Ciao Bruno

FinaLea

Quote:

09-09-2010 alle ore 16:30, evuccia wrote:

dato che deve stare dentro casa tieni conto pure del pelo..e anche che il pastore tedesco purtroppo se non ha la possibilità anche di stare all'aperto, emana un odore molto forte.è proprio tipico della razza..che non è cosa da sottovalutare specialmente se non hai tanto tempo per pulire..



Perdonami Evuccia ma devo fortemente dissentire.
Che possa perdere il pelo ci sta, come ogni altra razza o quasi, ma riguardo all'odore assolutamente non è così.
Se il PT è alimentato correttamente con mangime di ottima qualità, vive in casa in ambiente pulito, viene asciugato (intendo semplicemente con un asciugamano) dopo che è stato magari a passeggio sotto la pioggia, viene spazzolato con regolarità (cosa che in realtà io faccio invece pochissimo) posso garantirti che non emana alcun odore.
Parecchi di voi hanno ormai frequentato casa mia e hanno potuto spupazzarsi Birka (qualcuno anche Lea prima che morisse), e credo tutti possano confermare che odore di cane non se ne sente nè in casa nè sulle mani dopo che le hai strofinate ben benino nel suo pelo
Non perchè è mia eh... sia chiaro... ma proprio perchè la razza in se, se correttamente gestita, non ha assolutamente problemi di questo tipo.

evuccia

elena ma birka sta anche molto fuori..ti assicuro che un pastore tedesco tenuto sempre in casa ha un odore molto forte..come per'altro il golden retriever, probabilmente è il sebo che secerne il mantello..poi è chiaro dipende anche dall'alimentazione, da quanto è delicato di stomaco e se questo gli sviluppa intolleranze..però di base rispetto ad altre razze che praticamente inodore, il pt avendo un pelo spesso e fitto sottopelo basta che prende un po di umido e sta poco all'aria aperta, che emana subito un odore molto forte.che poi possa piacere più o meno è altro conto..io adoro anche la puzza più puzzolente di qualsiasi cane, però non posso dire che è profumo di rosa..

FinaLea

No, no Ste... Birka sta prevalentemente in casa.
In inverno specialmente esce proprio solo per la passeggiata e quando ha bisogno di fare pipì ma per il resto passa il suo tempo tra tappeti, divani, letti!!! (e per fortuna che sono mod in sezione comportamento ).
Io ho notato odori forti solo in presenza di cani che stanno esclusivamente fuori (e quindi accumulano umidità), su cani alimentati con cibi di scarsa qualità, e su cani che vivono in allevamenti (per fortuna non tutti) dove li tengono sistematicamente in box poco areati dove loro malgrado, devono anche fare i loro bisognini.
Ho una labrador che abita accando a noi, che sta fuori giorno e notte, che sicuramente non è alimentata con cibi di altissima qualità, e pur avendo pelo cortissimo se l'accarezzi devi correre a lavarti le mani.
La stessa cosa mi è capitata quest'estate con un boxer bellissimo e curatissimo ma che evidentemente non mangiava un granchè bene...
Finito di coccolarlo son dovuta correre a lavarmi

evuccia

non so..io ho avuto l'esperienza con baron..puzzava come un cane randagio che dormiva dentro ad un cassonetto poi dio ce ne scampi se entrava a casa dopo aver preso la pioggia..sveniva pure penny.. skype ad esempio..anche se prende litri di acqua e si rotola nel fango, dopo due secondi è completamente asciutta e profuma sempre..a parte i piedi che le puzzano di piedi..

FinaLea

Ecco... Birka è come Skype!
Persino a maggio al mare, se guardi le foto che abbiamo fatto con Gatita in spiaggia, sembrava una cotoletta alla milanese da tanto che era impanata di sabbia. E' bastato che si asciugasse, che la sabbia cadesse, una strofinata con un panno bagnato con acqua e aceto ed era bella e profumata come sempre!
Probabilmente Baron aveva proprio problemi dermatologici suoi, indipendenti dal fatto che fosse un PT.
@Argi
Perdona questo divagare ma credo possa comunque essere utile un pò per tutti

hugo

scusa Argi
scarti a priori il maschio perchè Andy è di carattere forte e vuoi prendere un PT o lupo cecoslovacco che sono altrettanti cani forti.
(senza offesa per Fina ed Evuccia)
Io opterei per un cane tranquillo e da compagnia e di taglia piccola-media.
Non so un cocker, spring spaniel, beagle,cavalier king,
bovaro del bernese,etc...

Lupo-Solitario

Ciao Stefy, ho letto attentamente quello che mi hai scritto e quello che avete scritto qui...

Ti rispondo come proprietario di 3 CLC, ma anche come allevatore ( e come tale ho molte più responsabilita per quello che dico)...

Ti consiglio di rinunciare all'idea di avere un CLC, non per come sei tu (che mi sembri una persona perbene) ma per la situazione in cui vivi...

Il CLC è un cane molto dinamico e non avento un giardino (nemmeno piccolino) diventerebbeun problema per lui, ha bisogno di molto movimento... tu vivendo in casa tutto il giorno potresti essere perfetta, ma rischieresti di creare una simbiosi troppo forte tra di voi, difficilissima da gestire una volta che ci dovessero essere dei cambiamenti...

Il CLC è un cane che matura tardi, molto tardi, non prima dell'anno e mezzo ed è una razza che richiede molto impegno da parte del proprietario

tu fai bene a leggere informarti, ma soprattutto incontrati con persone che hanno un CLC , ma non da un mese, ma CLC adulti.... poi tirenderai conto che tipo di cane è...

DIFFIDA da chi ti dice... si ma poi in definitiva sono cani normali.... NON é VERO!!!

DIFFIDA da chi NON ti elenca le problematiche di gestione o da chi le minimizza...

DIFFIDA da chi ti fa vedere i cani dentro ad un box... e trova scuse per non prenderli fuori....

quelli sono solo venditori... nulla più

Leggi questo Articolo che ho postato e, ripeto, pensaci bene, molto bene, anzi benissimo e poi dopo aver pensato bene prendi un'altra razza

FinaLea

Hugo e x te il bovaro sarebbe piccolo?
La femmina è senza dubbio meglio in quanto sterilizzando uno dei due non ci sarebbe alcun problema. Quando alle dimensioni del cane è tutto da discutere...la mia vicina ha una Labrador e una bassotta ma quella che soffre nello state in uno spazio ridotto è la piccola, non la grande
Lupo, condivido ogni tua parola... Io adoro il CLC ma proprio x le sue caratteristiche e per come sono io di carattere so che non è il cane x me

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: FinaLea il 10-09-2010 19:06 ]

argi73

Quote:

10-09-2010 alle ore 19:03, FinaLea wrote:
Hugo e x te il bovaro sarebbe piccolo?
La femmina è senza dubbio meglio in quanto sterilizzando uno dei due non ci sarebbe alcun problema. Quando alle dimensioni del cane è tutto da discutere...la mia vicina ha una Labrador e una bassotta ma quella che soffre nello state in uno spazio ridotto è la piccola, non la grande
Lupo, condivido ogni tua parola... Io adoro il CLC ma proprio x le sue caratteristiche e per come sono io di carattere so che non è il cane x me

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: FinaLea il 10-09-2010 19:06 ]



Ahahah è vero Hugo il bovaro bernese non è piccolo ne ho uno che abita qui vicino e solo la testa è grande come me!

GRAZIE LUPO si il CLC non fa davvero per me :)

FINALEA grazie mille per tutto anche per gli mb..ti volevo chiedere ma un PT femmina se viene sterilizzata poi cambia fisicamente? E se la volessi far addestrare se sterilizzata si potrebbe cmq anche per la "difesa" o perderebbe carattere?

hugo

basta un piccolo errore e vieni subito fulminato...
scusate il bovaro è di razza medio grande!!!


FinaLea






Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità