tariffe veterinarie


Pubblicato in: Varie

Per partecipare a questa discussione clicca qui

alehaze

ma coma capire bene le tariffe senza avere sorprese?
so che (prima del decreto bersani) le tariffe minime erano stabilite dall'ordine provinciale.
ho visto su internet, per alcune provincie ci sono, ma bologna no (e figurati..)

però ora una cosa mi sembra strana: il mio vet legge sul tariffario il costo della sterilizzazione (gatto maschio) e mi dice 100 euro.
chiamo per informarmi a un ospedale in provincia (mi ispira più un ospedale che un ambulatorio, ma ho tempo e voglio sfruttarlo per informarmi bene) e mi dicono che per telefono non possono parlare di prezzi, se vado lì li hanno esposti in bacheca ( ), ma in via confidenziale intorno ai 60 euro...

non fraintendetemi: io mi sto informando perchè voglio lasciare fausto in mani sicure.
non mi interessa spendere di più per il suo bene.
però a questo punto i dubbi mi vengono...

sentite questi prezzi:
40 euro visita con scotch (alla faccia dello scotch)
75 euro visita domenicale +45 euro lastra..

a voi sembrano prezzi normali?
sono tontolona io e dovrei guardarmi meglio in giro?


vale77

avevo chiesto questa cosa ad AL e mi pare di aver capito che praticamente cè un minimo ma non è stabilito un massimo
anche il vet dove vado io è caro

dany69

Non sempre il veterinario "economico" è un veterinario serio. Purtroppo.
Per un medico i costi per mantenere in stato di ottimale efficienza uno studio, con relativi macchinari e tutto quel che serve per assistere gli animali, sono alti.
C'è sicuramente, come in tutti i campi professionali, chi se ne approfitta, ma lì andiamo a parlare di onestà, di etica.
Ma molte volte un costo più alto è garanzia di serietà e professionalità.
Io, per ovvi motivi, non metterei un mio animale nelle mani di un veterinario che mi fa pagare venti o trenta euro un'anestesia anziché sessanta o settanta, anche se economicamente per me è uno svantaggio. Preferisco puntare sulla sicurezza e sulla protezione dell'animale.
Giusto AL?


vale77

io ho deciso di optare per un compromesso:
vaccino da un vet piu giovane che tiene i prezzi piu bassi per farsi la clientela
e per cose piu complessa del vet abituale
tanto li pago mica mi fanno dei favori

alehaze

forse non mi sono spiegata benissimo.
il mio era un discorso di "onestà".
quando ho preso fausto mi sono informata su un vet affidabile (mai avuti altri animali da quando sono a bologna), più di una persona mi ha fatto quel nome e io lì sono andata. senza mai cercare altro o guardare gli altri prezzi.

il dubbio mi viene quando chiamo un num x le emergenze, e trovo il collega del mio vet che chiede 75 di visita! e quando per uno scotch il prezzo è quello del vaccino (e prima dello scotch mica gli ha fatto chissà che visita, ha solo guardato la macchia per cui siamo andati).

all'ospedale in provincia poi, ho tel perchè ha più di una sala operatoria, pronto soccorso 24h su 24, insomma, è una struttura che, per una sterilizzazione, mi dà più fiducia.

ho telefonato convinta di spendere di più, per il bene del mio tesoro.

ma poi mi dicono che il prezzo è addirittura inferiore, allora sì che mi viene il dubbio sull'onestà del mio vet!


Ciao io ho trovato le tariffe solo del 2003 poi ho trovato questo per chi ha la pensione minima: questo:http://www.comune.galliera.bo.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx
anzi meglio questo: http://www.mediciveterinari.bo.it/petcardinfo.asp


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ziolupo il 26-10-2006 15:04 ]


alehaze

grazie zio lupo, è bello questo progetto della pet card..
ma per la pensione mi manca un pò
certo che sono carini a parlare di agevolazioni su tariffe così poco chiare...

cmq mi dispiace se qualcuno mi ha frainteso.
non risparmierei mai sulla salute del mio piccolo.

ma se un vet mi dice (senza che gli venga chiesto!) che applica le tariffe base, e io cercando una maggiore sicurezza (quindi consapevole che andrò a pagare sicuramente più della tariffa del mio vet) scopro che non è così allora mi arrabbio

soprattutto perchè non ho mai, dico mai, chiesto il prezzo delle prestazioni prima (anche se sarebbe stato cmq un mio diritto, ma quando una è preoccupata per la salute del piccolo non ci pensa..)

tanto continuerò per le visite ad andare lì, perchè non conosco altri di cui fidarmi.


Beh io credo che non ci sia niente di sbagliato a chiedere il prezzo prima di affrontare una visita o una cura, è un nostro diritto! Spesso ci si sente in colpa per queste cose, come se spendere meno significasse voler meno bene all'animale,invece a mio avviso significa essere coscienti dei propri limiti finanziari e non dare sempre per scontato che più caro =più valore.

pamiaola

keopin al pronto soccorso, era sabato mattina ed era considerato fuori ambulatorio chiesero 85 Euro e successivamente per posarla un minutino sul tavolo, da 36 ora non urinava, 30 euro come da ambulatorio diurno... Dico un attimo, nemmeno il tempo di aprire il trasportino dato che stava schiattanto... tutto il controllo completo delle analisi + di 100€....
cmq i prezzi variano e se variano......

vale77

non t abbiamo fraintesa tranquilla!
io penso che dovrebbero avere il tariffario esposto in sala d attesa e fare questo lavoro per passione non per soldi e invece molti lo fanno per guadagnare
magari sonobravissimi e super competenti ma un po disonesti

dany69

Già... nessun fraintendimento! E' che ho sentito l'esigenza di dire una cosa che sentivo! A volte anche i veterinari per farsi la clientela fanno... diciamo i Saldi! Ma bisogna stare attenti che comunque usino tutte le precauzioni deontologicamente corrette quando mettono mano a una creatura vivente!

vale77

io approfittero di questi "saldi" solo per i vaccini poi se la tipa mi sconfiffera c torno




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità