TAGLIO UNGHIE


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

wendyboheme

SALVE A TUTTI.....IN POCHE PAROLE VI ESPONGO IL MIO PROBLEMA PER IL TAGLIO DELLE UNGHIE ALLA MIA WENDY......CHE PROPRIO NON VUOLE SAPERNE DI QUESTA OPERAZIONE E STAMANI IL VETERINARIO MI HA DETTO CHE LUI NON GLIENE TAGLIA MA DI DARGLI UNO ZUCCHERINO CHE LA FA ADDORMENTARE (HALKAN...DROPERIDOLO)COSA MI CONSIGLIATE? URGE UNA RISPOSTA RAPIDA


calzinimaya

non mi risulta che l'halkan sia un anestetico, è un antiemetico per il mal d'auto....
in ogni caso mi sembra eccessivo addormentare un cane per tagliare le unghie...tu non riesci?il tuo cane da te dovrebbe farsi maneggiare

saltatempo

Ciao, anche noi facciamo fatica a tagliare le unghie ai fratellini di Wendy, soprattutto con Linus (bricolage) quando gli tagliamo le unghie delle zampe anteriori. Noi ci armiamo di tanta pazienza, di qualche biscottino premio e, soprattutto, procediamo a tappe: due ungiette tagliate una pausa gioco, tre unghiette ed una pausa... Vedrai che piano piano si abituerà a questo utilissimo "trattamento di bellezza"

FinaLea

Che io sappia i veterinari servono anche per questo
Io quando ne ho avuto bisogno l'ho fatto fare a loro, non me la sento proprio di farlo da me!

calzinimaya

beh, il veterinario è un MEDICO...tu non porti il bambino a tagliare le unghie dal pediatra....poi lo facciamo per cortesia e attenzione ma non è che è proprio il nostro lavoro specifico...al massimo del toelettatore...se il cane è aggressivo o non si lascia toccare le unghie gliele deve tagliare il proprietario...il cane è suo, se lui stesso nopn lo sa maneggiare c'è un problemino sotto, no?

FinaLea

Io lo apprendo in questo momento che viene considerato un favore.
Ancora ai tempi in cui portavo il cane guida di mio padre al veterinario di Milano, il "tagliando" era comprensivo di taglio unghie.
Con Fina non ne ho mai avuto bisogno mentre Lea le consuma poco: durante le visite di routine per vaccini o esami vari, la mia vet gliele controlla e gliele taglia senza che neppure glielo debba chiedere


hugo

ciao
quando porto il cane a lavare, ci pensa lui/lei.


Remì

Sono d'accordo con la vet. Calzinimaya... il taglio delle unghie fa parte del lavoro del toelettatore (così come la cura del mantello, i bagni, e la pulizia in genere... ne so qualcosa!)...

Comunque, non è difficile tagliare le unghie dei cani (i levrieri poi, mi risulta siano cani tranquilli di carattere, molto più dei Terrier), se si dispone del tronchesino adatto che si acquista nei negozi specializzati...
Non occorre certo addormentarlo... Per la prima volta, magari, farsi insegnare dal toelettatore o dal vet. in modo da tagliare alla giusta misura, solo la punta, perchè se si eccede, si rischia di far uscire un fiotto di sangue e poi ci si può far prendere dal panico, soprattutto se è la prima volta...


calzinimaya

infatti fina, io non dico che non le taglio, ci mancherebbe...dico solo che non è inerente strettamente alle competenze del vet e se lo fa è per cortesia e attenzione...se i cani e i gatti sno tranquilli ci vogliono due minuti, se al contrario gli animali si agitano, saltano, mordono...è giusto che il proprietario si renda conto che c'è qualcosa che non va, che il cane va educato e che i proprietari stessi devono essere in grado di maneggiarli


FinaLea

Verissimo... si torna sempre e comunque al solito discorso del buon senso!
Se tutti fossero educati, rispettosi, capaci, potremmo portare i nostri animali ovunque senza problemi. Se non possiamo farlo è perchè molto spesso, siamo stati preceduti da persone poco corrette.

Al toelettatore io davvero non avevo neppure pensato... fortunatamente non compare nella lista dei miei fornitori
Il PT non richiede tosatura, il bagnetto lo si fa un paio di volte all'anno e provvede la fanciulla che me la tiene in pensione. Le orecchie sono compito mio (tanto le ha sempre pulite!)

calzinimaya

beh, vedi, tu che puisci le orecchie al tuo cane fai già una cosa che tantissimi proprietari non sono in grado di fare....brava!

AnnaEffe

Mi unisco a questa discussione perchè anche io ho il fatidico problema del taglio unghie.
Il mio bassotto è un tipo tosto e non c'è verso di toccargliele, se provo da sola comunque si divincola perchè purtroppo una volta gli ho fatto uscire il sangue... dal tolettatore ingaggia una vera e propria lotta e non vi dico che brutta esperienza: l'ultima volta ha avuto un collasso nervoso.
Farlo uscire regolarmente non è sufficiente a fargliele consumare.

Posso riprovare io?
Nel caso esca il sangue come posso contenermi?
(O provo a cambiare tolettatore??)

p.s. so che esiste una specie di limaunghie elettrico... qualcuno di voi l'ha mai usato? Sapete se funziona?

Grazie!!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: AnnaEffe il 28-08-2011 17:27 ]




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità