cane con dolori agli arti posteriori


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

patri57

Ho un cane di 11 anni meticcio dicono incrocio fra boxer e bracco, ma assomiglia tantissimo al segugio Hannoveriano. E' di taglia media e pesa circa 25 kg. Devo specificare che è un gran pigrone e passa molto del suo tempo sul divano dormicchiando. Ultimamente ho notato che quando si alza tiene una zampa posteriore alzata per un po', poi l'appoggia zoppicando e infine dopo una decina di passi o un massaggio sul muscolo cammina normalmente. Cosa può essere?


Itala

credo che si tratti di artrosi....sei già stata dal vet?

FinaLea

Concordo con Itala, probabilmente è un inizio di artrosi.
Fallo visitare, prendendola all'inizio, con l'aiuto di qualche antinfiammatorio puoi tamponare molto bene il problema.

lelababe

Quote:

05-06-2008 alle ore 11:40, FinaLea wrote:
Concordo con Itala, probabilmente è un inizio di artrosi.
Fallo visitare, prendendola all'inizio, con l'aiuto di qualche antinfiammatorio puoi tamponare molto bene il problema.


quoto..e aggiungo che oltre ad un antinfiammatorio se è artrosi chiedi se è possibile l'uso di condroprotettori

wbach

Ciao anch'io ho avuto gli stessi problemi con il mio dalmatone, e su x giù ho iniziato a somministrargli condroprotettori all'incirca quando aveva l'età del tuo cagnone ... per la mia esperienza posso consigliarti :
1) antiinfiammatorio (con gastroprotettore) solo in episodi acuti ... se proprio zoppica tanto e non riesce ad alzarsi
2) parlare con il tuo vet di somministrargli questi condroprotettori che io do quotidianamente, proteggono le cartilagini e quant'altro, io uso il VMP articolare
3) esiste un mangime della Hill's (J/D se non sbaglio vado a memoria) proprio per questi problemi ... penso ne esistano anche di altre marche.

Anche il mio canino persa 25kg ... circa

Ciao e spero di esserti stata utile
Paola

loladj

vista l'età potrebbe trattarsi di artrosi ma bisognerebbe vedere qual'è la sede algica... schiena, anche, ginocchio. considera però potrebbe essere anche un problema di menisco e di legamenti delle ginocchia, sopratutto nei cani di taglia medio grande può accadere che ci sia rottura dei legamenti crociati, non c'è solo l'artrosi che fa zoppicare.
un saluto


Pappagalli

Ciao,

concordo con loladj, prima di tutto sarebbe bene effettuare una diagnosi presso un veterinario per capire la causa.

Data l'età del cane e i kg è bene cominciare a preoccuparsi magari di cambiare alimentazione (per cani anziani e con problemi articolari) e/o meglio ancora aggiungere appositi integratori anche naturali (per proteggere e aiutare cartilagini, legamenti, ossa, ecc..).

Ciao

Itala

Difficile che un cane con problemi al menisco o con crociati rotti smetta di zoppicare in seguito ad un massaggio,o dopo una decina di passi
Resta ovvio mantenere "leggero" il cane in modo da non sovracaricare le aricolazioni e procedere con le dovute indagini

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Itala il 05-06-2008 15:23 ]

Pappagalli

Inizialmente spesso reagiscono così per poi progredire verso un peggioramento.
Io posso dire che con il mio cane ho avuto il medesimo problema ma era rilegato a un'inizio di osteocondrite dissecante ma aveva solo 5 mesi.

Ma tale reazione è spesso data anche solo la posizione che assume quando dorme o una leggero strappo o problema (ferita) nel palntare della zampa che gli causa sul momento il problema o come suesposto da altri inizi di artrosi o come hai ben esposto anche da sovrappeso. In qualunque caso meglio contattare al più presto un veterinario

Ciao

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Pappagalli il 05-06-2008 15:32 ]

Itala

L'OCD colpisce principalmente cani di media e grossa taglia e si manifesta ad un'età compresa tra i 4 e i 10 mesi, anche se può manifestarsi clinicamente più tardi...cmq in caso di OCD il cane il cane tende a sedersi spesso ed assume un'andatura impacciata. Il dolore è solitamente più marcato al mattino, dopo un periodo di riposo o dopo un esercizio fisico prolungato. Il cane presenta spesso un'andatura rigida sull'arto colpito ed a riposo può assumere delle posture particolari.
In ogni caso un bell'esame radigrafico può aiutare a capire tutto

patri57

già stata dal veterinario, non ha fatto i raggi ma gli ha fatto fare una cura di previcox che ha finito circa due mesi fa. poi sono andata in ferie e lì ha camminato e corso davvero parecchio. ora siamo a casa da tre settimane e ha iniziato questo disturbo. Non mi pare in sovrappeso e già mangia un mangime per cani anziani con integratori. Sono un po' allarmata su quanto ho letto del previcox . cmque torno dal veterinario e vedo di fargli fare una radiografia, anche se sarà dura perchè ogni volta per lui è uno choc, quando siamo a 1 km dalla clinica è già ingessato come una mummia.......

wbach

Anche per il mio Bach è un grande stress andare dal veterinario ... tutto per colpa di un tatuaggio all'orecchio fatto sensa anestesia (mi hanno detto che non faceva male )
A parte questo, ti capisco, anch'io cerco di portarlo quando è veramente necessario per non farlo soffrire troppo soprattutto ora che è vecchierello e il suo cuoricino deve essere trattato bene.
Cmq ti assicuro che i condroprotettori e il mangime a lui hanno fatto bene, incorcio le dita ma è dallo scorso settembre (proprio il giorno prima del mio matrimonio, tanto per stare tranquilli) che non ha più episodi di zoppia. Buona fortuna
Paola

Itala

scusami patri...ha prescritto il previcox per cosa?
almeno gli ha fatto una visita ortopedica??

patri57

siccome era un po' "imbacchettato", cioè rigidino dopo l'inverno e dolorante gli ha prescritto una cura col previcox. come visita gli aveva fatto fare dei movimenti per sollecitare le articolazioni. tutto qui..... e aveva diagnosticato un'artrosi in particolare agli arti posteriori.

Itala

per valutare quanto sia degenerante l'artrosi,si può fare la radiografia....
forse dovrai ripetere un ciclo di previcox,o di qualche altro anti infiammatorio...
occorre una visita da un vet ortopedico

Remì

Quote:

05-06-2008 alle ore 11:50, wbach wrote:
Ciao anch'io ho avuto gli stessi problemi con il mio dalmatone, e su x giù ho iniziato a somministrargli condroprotettori all'incirca quando aveva l'età del tuo cagnone ... per la mia esperienza posso consigliarti :
1) antiinfiammatorio (con gastroprotettore) solo in episodi acuti ... se proprio zoppica tanto e non riesce ad alzarsi
2) parlare con il tuo vet di somministrargli questi condroprotettori che io do quotidianamente, proteggono le cartilagini e quant'altro, io uso il VMP articolare
3) esiste un mangime della Hill's (J/D se non sbaglio vado a memoria) proprio per questi problemi ... penso ne esistano anche di altre marche.

Anche il mio canino persa 25kg ... circa

Ciao e spero di esserti stata utile
Paola



… posso confermare, se può essere utile, (ma tutto fa “statistica”!) che ad una canina di 10 anni che conosco e che camminava lenta lenta, il VMP articolare associato alla dieta prescritta che dici, ha fatto miracoli: ora salta e corre che è una meraviglia!


beverly

domanda..:

si possono dare due differenti condroprotettori contemporaneamente o si rischia sovradosaggio..?

lillina

certo che no ,due insieme no

avete verificato che non abbia tagli o forasacchi ?




Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità