veleno per topi


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

cinciu

ciao a tutti! sono nuova in questo forum, ma avrei bisogno di un consiglio....stamattina il mio cucciolo di 4 mesi (incrocio tra labrador, pastore tedesco, akitainu) ha ingerito del veleno per topo, di quelli rosa che hanno effetto anticoagulante...sono corsa dal veterinario e nel viaggio in macchina ha vomitato le bustine rosa e ha avuto la diarrea...quando sono arrivata dal dottore gli ha fatto un iniezione sempre per farlo vomitare e poi mi ha detto di tornare venerdi per fare delle analisi del sangue...
ora sta bene, il cane sembra normale, corre, mangia, come sempre...solo che ho letto su internet che quel tipo di veleno (rodenticida) agisce lentamente e i sintomi si manifestano almeno dopo 48 ore l'ingestione...
e possibile che, anche se abbia vomitato le bustine possa succedergli qualcosa? devo stare attenta a qualche sintomo in particoalare? vi pregof atemi sapere...


bracchetto

ciao, benvenuto.
i veleni per topi sono in genere anticoagulanti, pertanto i sintomi in genere sono riferibili ad emorragie diffuse (sangue nelle urine, nelle feci, dal naso, dalla bocca eccetera). la prevenzione, specialmente quando l'avvelenamento è certo come nel caso del tuo piccolo, si effettua mediante somministrazione di vitamina K per un periodo minimo di 20 giorni.
le bustine le ha vomitate intere o si erano rotte?

FinaLea

Mi è capitata la stessa cosa anni fa con uno dei miei cuccioli (non aveva ancora 3 mesi). Appena successo, ho telefonato alla vet e mi ha consigliato di "sparargli" in bocca un pò di acqua ossigenata per farlo vomitare (cosa che è avvenuta).
Poi però gli abbiamo fatto una terapia per alcuni giorni a base di KonaKion (vitamina K) per combattere le emorragie che vengono provocate appunto dal veleno.
Sinceramente mi sembra strano non ti abbia prescritto questa terapia ma solamente un controllo ematico fra un pò di giorni...
Tieni controllate le mucose che devono essere sempre belle rosa (se premi con un dito internamente alla bocca, la parte premuta diventa bianca; appena rilasci il dito, deve tornare rosa).
Ovviamente, se le mucose fossero molto chiare, corri dal veterinario

Bracchetto, che è un veterinario, come vedi ti ha già risposto proprio relativamente alla terapia a base di vitamina K

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: FinaLea il 03-03-2008 17:38 ]

cinciu

le bustine penso che fossero rotte, perche il vomito era tutto rosa, ma poi a dire il vero non ho guardato esattamente se si erano spezzate...anche a me e sembrato strano che non mi avesse prescritto una terapia in particolare e mi ha detto semplicemente di tornare tra qualche giorno...per questo ho cercato consiglio qui...
per adesso cerco di essere tranquilla, perche il cane mi sembra normale, ma spero bene...

sissi78

Ma non potresti chiedere al tuo vet se puoi fargli quella cura preventiva?

cinciu

ma infatti penso che faro cosi...


sissi78

Brava

cinciu

ciao a tutti! ieri sono arrivate le analisi del sangue e purtroppo i valori erano alterati (con un tempo di coagulazione pari a 37, 10 sec., mentre la norma penso che fosse tra i 9 e i 18)...ha cominciato gia da ieri la terapia alla vitamina k, in compresse...mi ha detto di stare molto attenta, soprattutto a se l'interno delle palpebre gli diventi completamente bianco...
sono abbastanza preoccupata, ma cerco di essere ottimista...
il cane per il resto sembra stare sempre bene, anche se a dire il vero, forse mangia in maniera un pochin piu irregolare, ma non so se dipenda da quello...ieri poi ho notato una goccia rossa (ma proprio una goccia!) nel vomito, visto che nel viaggio per il veterinario ha vomitato in macchina...
spero che la situazione non sia molto grave...se seguo con cura le indicazioni e le terapie del veterinario, il mio tenero cucciolo non correra' rischi vero? oddio, non riesco neanche a pensarci...


Max68

Continua con la terapia per tutto il tempo prescritto dal veterinario.
Tieni presente che alcuni di questi anticoagulanti (spt quelli di ultima generazione) utilizzati per la derattizzazione hanno emivita SUPERIORE alle tre settimane.
Sarebbe pertanto utile sapere esattamente il tipo di tossico ingerito (nome commerciale o principio attivo) comunicarlo al veterinario che attraverso la consultazione di un centro antiveleni saprà dirti per certo per quanto tempo dovrà durare la terapia con l'antidoto specifico.

Tieni duro e vedrai che andrà tutto bene.

Max

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Max68 il 08-03-2008 13:21 ]

cinciu

avevo gia portato la confezione del veleno il giorno che l'ha mangiato per farglielo vedere...
quindi in teoria dovrebbe essersi gia basato su quello!!! vi ringrazio molto, siete stati genitlissimi,...

bani

continua a tenerci aggiornati, segui la terapia e tieni sotto strettissimo controllo il tuo cagnone! teniamo le dita incrociate per voi!






Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità