Olio di visone


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

Teoricus

Scusatemi se mi faccio vivo poco. Sono in un periodaccio nel quale le mie giornate dovrebbero durare il doppio e dovrei avere ... la metà degli anni che ho.

Il post è intitolato "olio di visone" perchè le "anomalie" di Whisky, yorkino di due anni, sono cominciate appunto da una abbondante applicazione di olio di visone, il giorno prima del bagnetto, fatta per facilitare lo scioglimento dei nodi.

Mercoledì scorso l'ho portsto dalla taelettatrice, su suo consiglio, per un'applicazione di questo olio. L'operazione l'ha compiuta una sua collaboratrice che spruzzava ... spruzzava ... spruzzava...
Pur conoscendo il prezzo di questo prodotto, sono stato zitto ... tanto era compreso nel costo del bagnetto ...
Nel pomeriggio il pelosotto inizia a grattarsi ossessivamente nella zona del collo tanto che ho preferito togliergli il collarino Scalibor pensando a qualche reazione. La notte è trascorsa con i regolari tu.... tum ... tum ... del piccolo che si grattava.
Giovedì mattina ha fatto finalmente il bagnetto, con i soliti prodotti usati da sempre ma sino ad ora, sia pure con meno frequenza, continua a grattarsi.

Stamattina abbiamo controllato ma non risultano arrossamenti e/o lesioni cutanee.

Altra cosa che mi ha colpito è che quando gli prendo la testa tra le mani e lo "gratticchio", come sempre, ai lati del collo, inizia con la zampetta posteriore ad ... avviare la moto ...

Qualcuno può darmi qualche indicazione ?

Grazie ziette e zietti


Irene88

Ma non è che ha un pò d'otite, forse nel fare il bagnetto è entrata acqua Scuote la testa per caso?



Teoricus

No, Irene, non scuote la testa, ha iniziato a grattarsi prima del bagnetto, il pomeriggio dopo l'abbondante applicazione di olio di visone

Grazie.

Irene88

ma hai chiesto al vet.?
Magari è allergico all'olio chissà, purtroppo non sono una vet ma non ti preoccupare non sarà niente di grave


DUDU

Ciao!
Se non ricordo male l'olio di visone si usa anche per problemi di pruriti causati dalla secchezza
Sarà mica che l'olio non ha permesso alla pelle di respirare e la polvere che era sul cane "sporco" ha irritato la pelle?

Teoricus

Quote:

08-02-2008 alle ore 17:57, DUDU wrote:
Ciao!
Se non ricordo male l'olio di visone si usa anche per problemi di pruriti causati dalla secchezza
Sarà mica che l'olio non ha permesso alla pelle di respirare e la polvere che era sul cane "sporco" ha irritato la pelle?






polvere il piccolino ne aveva tanta !!!

Il pomeriggio di mercoledì, unto, bisunto e straunto di olio di visone, non ha fatto altro che correre e rotolarsi nel giardino/cantiere di quella che sarà la nostra nuova casetta.

Vuoi vedere che la soluzione è questa e la mia arteriosclerosi senile mi stava portando alla paranoia

Grazie forum e grazie utenti, continuate a rassicurarmi ... ne ho bisogno





DUDU

La mia è solo un'ipotesi eh...se scopri che è così fallo presente alla toelettatrice così magari interrompe quest'abitudine...io con joy uso uno shampoo per cuccioli e un balsamo con l'olio e funziona benissimo per i nodi...si sciacqua quindi non resta sulla pelle come l'olio dato il giorno prima

lillina

sicuramente l'olio non l'ha apprezzato !

c'e' una linea Clorexiderm in farmacia mirata per canetti ,è super

circa la mossa di avviare la moto ,che io chiamo suonare la chitarra se lo gratti è normale , è come un solletico canino

Parla col vet dei tuoi dubbi circa eventuale allergia e se ha la forfora ...magari l'alimentazione non è adattissima a lui

Cicci

Secondo me, già era sporco, poi tutto st'olio di visone.....poi tutto il rotolarsi nello sporco....pensa che fanchiglia e la pelle si è irritata. Io sono contraria a mettere oli vari quando il cane è sporco perchè non si fa altro che sporcare ancora di più. Io usavo lo shampo all'olio di visone ma da un pò sono passata allo shampo all'olio di jojoba. Io ti consiglierei di fargli un bel bagno (di nuovo) con un prodotto lenitivo, magari appunto come dice lillina, della linea Clorexiderm. Cmq volevo dirti che gli shampi appositi per Yorky (sia che siano all'olio di jojoba che all'olio di visone), durante il lavaggio aiutano nello scioglimento dei nodi e quindi preparano il pelo ad essere più "docile" alla spazzolatura. Fallo comunque presente a questa toelettatrice, così magari al prossima volta eviterai stress inutiloi al piccolo Whisky.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Cicci il 08-02-2008 19:29 ]

alyy

ma usi lo scalibor e insieme fai il bagnetto???



Teoricus

Sono appena tornato dalla camminata serale con il pelosotto e da una lunga chiacchierata con la toelettatrice.

La polvere E' colpa mia , dovevo immaginarlo che si sarebbe creata una crosta

Prurito al collo, si è scusata per non aver pensato che le sostanze contenute nello Scalibor sono liposolubili (?), e più unto di così Whiskettino non poteva essere, per cui si è liberata una quantità abnorme di anti ... alieni che gli ha portato un poco di irritazione.

Shampo e balsamo all'olio di visone, apposito per Yorkshires, l'avevo acquistato il secondo giorno che ero felice proprietario del piccolo, l'abbiamo usato per il precedente bagnetto ma i risultati sono stati deludenti ... forse la marca non era buona ! Il prezzo sicuramente era buono per il produttore, 19 € di Maggio 2006 per ambedue i prodotti ...
... a proposito uno dei "passaggi" del bagnetto di ieri è stato anche con il Leniderm: cosa ne pensate ?


Il suonatore di chitarra è un'esperienza nuova per me, sino ad ora lo faceva solo con i grattini sul pancino .

Visto che finalmente posso parlare un poco con voi tutti, tra 2/3 mesi arriverà nella nostra famiglia anche Arthur, meticcio lupoide di 6 mesi(oggi), dimenticato in un canile ... ma questa è un'altra storia, non mancherò di seccarvi con la richiesta di nuovi consigli ...

Grazie ziette e zietti.

Teoricus & Whisky & la Mugliera (di Teoricus )




Teoricus

Quote:

08-02-2008 alle ore 19:35, alyy wrote:
ma usi lo scalibor e insieme fai il bagnetto???





No Alvy, durante il bagnetto gli viene tolto, almeno questo

E' giusto il fatto della liposilubilità ?

Grazie.



alyy

non sono un'esperta in fatto di bagnettri ma a quel che mi risulta sarebbe meglio evitare durante il trattamento antiparassitario....

alyy

DUDU

Cioè non bisogna fare il bagnetto quando i cani hanno lo scalibor?
Noi a Camilla l'abbiamo sempre fatto togliendo il collare e rimettendolo quando era asciutta

Cicci

Io, usando l'advantrix, sto problema non ce l'ho perchè faccio il bagnetto quando l'effeto dell'antiparassitario sta finendo e poi metto la fialetta di nuovo il giono dopo. Proprio per questo penso che lo spot-on sia meglio dei collari...a parte il prurito che procurano a molti cani, fra cui Bobo e Zara.

alyy

beh se tu il cane lo lavi contrasti l'effetto dell'antiparassitario....






Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità