AIUTO DERMATITE ATOPICA!!!!


Pubblicato in: Cane

Per partecipare a questa discussione clicca qui

annapiadr76

Ciao a tutti,
spero che qualcuno mi possa aiutare,la mia cagnolina ha seri problemi di dermatite,sin da quando aveva otto mesi le è stata diagnosticata una dermatite atopica.Per fortuna in passato ad ogni manifestazione della malattia i vari veterinari a cui mi sono rivolta sono riusciti a risolvere sia pur temporaneamente ed in breve termpo il problema.Adesso però sono disperata perchè dopo 2 interi anni di assenza totale della dermatite,a partire da dicembre la mia cagnetta è tormentata da un prurito assillante e da questa benedetta dermatite.Ora il mio vet le ha ripetuto le prove allergiche già fatta 2 anni fa, nuovamente come allora con esito negativo da dicembre la mia cagnetta sta prendendo l'antibiotico keforal poi ha preso sempre a dicembre per 15 giorni lo sporanox, ha fatto il bagno con il clorexiderm la prima settimana tutti i giorni,la seconda settimana a giorni alterni,la terza e la quarta settimana ha fatto il bagno ogni 3 giorni e adesso le facciamo il bagno 1 volta la settimana.A febbraio la dermatite si era un pò attenuata ma lei continuava a grattarsi quindi il vet le ha dato il cortisone deltacortene 5 mg 1 volta al giorno per 10 giorni.Durante il periodo del cortisone la mia cagnetta sembrava essere guarita ma appena ha terminato il cortisone dopo qualche giorno ha ricominciato a grattarsi e le è ricomparsa la dermatite in qualche zona addome coda e fianchi soprattutto nella parte posteriore del corpo.Alla visita di controllo di marzo il vet le ha dato di nuovo deltacortene e sporanox per 15 giorni,chiaramente durante questo periodo non ha mai interrotto il keforal.Ogni mese le metto l'antiparassitario prima usavo il frontline adesso il mio vet mi ha consigliato di usare Advantix e poi da due anni mangia solo le crocchette Hypoallergenic della Royal canin,anche se adesso il vet mi ha detto che le devo dare Eukanuba Fp.
Cosa mi consigliate? Devo continuare così o devo rivolgermi a qualche altro vet?Mi potete consigliare qualche esperto in dermatologia che posso consultare?Grazie mille


robydew

Ciao scusa la domanda,dove abiti??Te lo chiedo xchè se vivi a Milano o in Lombardia,allora potresti provare a rivolgerti alla BiEssea.Sono praticamente dei ricercatori e se non ricordo male sono specializzati in questo tipo di cose,intendo dermatiti etc...
Il sito è www.biessea.com,lì troverai delle informazioni!! Ho sentito dire che sono bravi!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: robydew il 03-04-2004 13:45 ]

Melampo

Spero tu legga questa mia risposta.
Premetto che mi sono iscritto a questo forum, molto interessante, per avere una risposta al tuo stesso problema.
Una cosa ho visto che ci accomuna.
Tu hai scritto:
"da due anni mangia solo le crocchette Hypoallergenic della Royal canin".
Anche il mio cane si nutre di questo mangime.
Tu hai risolto il problema ?
Puo' dipendere dall'utilizzo di integratori quali Enterofilus ?
Il pane puo' causare questa dermatite ?
Grazie

anuk

Perchè non provi con il mangime al pesce (tipo Forza 10)...? Se riesci a dargli solo quello senza "sgarrare", si ottengono dei buoni risultati (almeno per me è stato così!)

Melampo

Mi hanno parlato di questo mangime anche in altri forum.
Non ne ho mai sentito parlare.
Provero' a fare una ricerca per saperne di piu'.
Grazie

annapiadr76

Da 2 mesi le sto dando Eukanuba fp è a base di pesce e poi un medicinale che si chiama atoplus e costa 42 euro.Coantinuo a farle il bagno con il clorexyderm una volta alla settimana sembra che stia meglio ma la dermatite ancora non è scomparsa del tutto.
Spero che qualcuno possa darmi qualche altra notizia in merito e che la mia esperienza possa servire a qualche amico.Per quanto riguarda il pane ho letto un articolo dove c'era scritto che può causare dermatite in alcuni esemplari.


Melampo

Conosco atoplus, sinceramente ho dato un netto taglio a tuti gli integratori.
Curo il mio cane con un leggero antibiotico (Keforal) e disinfetto la cute con un prodotto di cui momentaenamente non ricordo il nome. (ti faro' sapere).
Ci sono dei risultati, seppur minimi.
Mi sono fatto un idea sulla causa,
sono convinto che tanto dipenda da alcuni tipi di erba presenti nei vari giardini dove io ed il mio cane andiamo a passeggiare.


annapiadr76

Anche io le do keforal da ormai 6 mesi e le faccio il bagno una volta la settimana con il clorexyderm e in alcuni punti del corpo le metto un gel sempre della linea clorexyderm in più le do atoplus ,sta un pò meglio ,non so se è dovuto a questo benedetto atoplus che costa tantissimo.Ma tu lo hai usato e non hai avuto risultati?
Da quanto tempo il tuo cane ha manifestato segni di dermatite atopica?

Melampo

Io non ho ancora provato Atoplus ch se non sbaglio dovrebbe essere della Novartis e il mio amico farmacista mi ha detto che costa una cifra.
Melampo ha questo problema da un anno circa.
Ciclicamente si manifesta questa dermatite sul petto/sotto gola.
L'unico metodo efficace e' il cortisone, ma e' chiaro che gli effetti secondari sono devastanti.
Pure io ho provato mille creme, olii ecc ecc.
Attualmente ho eliminato tutto quelle cose che non sono essenziali, integratori e vari.
Lavo melampo solo con acqua, disinfetto la cute con Betadine (spero il nome sia giusto, cmq e' un disinfettante color marrone che io diluisco con acqua), e somministro del Keforal (una pastiglia da 1mg al mattino e una la sera).
Ora provero' ad eliminare il pane anche se ritengo che il tutto derivi da qualche allergia dovuta a delle graminace.
L'alimento di Melampo e' ancora l'Hypoallegenico di Royal C.
Spero di esserti stato di aiuto e speriamo di risolvere questo fastidioso problema.
Dimenticavo, da quanto tempo somministri Atoplus, e' vero che viene piu' di cento eeuro alla scatola ?
Ciao

annapiadr76

Per il mio cane che pesa 7,500 kg io compro la scatola da 30 compresse da 25 mg e la pago 42 euro ma ci sono anche le compresse da 50 e da 100 mg che credo costeranno di più.Inoltre il trattamento è molto lungo perchè atooplus comincia a fare i suoi effetti dopo 3 settimane.Io ti devo dire la verità, non so se è un caso, ma sembra che con questo prodotto stia meglio.So anche io che il cortisone è l'unico rimedio rapido e il mio vet glielo fa prendere quando il prurito diventa insopportabile.Hai mai provato a fargli fare le prove allergiche forse a te saranno di aiuto,a me le ha fatte due volte ma non è risultata allergica a niente.Purtroppo la dermatite atopica è anche dovuta a componenti ereditarie,genetiche e colpisce con maggiore incidenza alcune razze.Di che razza è il tuo cane?Comunque se è affetto da dermatite atopica come il mio sappi che non guarirà potrai solo contrastare i sintommini che di volta in volta possono manifestarsi e tenerli sotto controllo.Se so qualche altra informazione ti faccio sapere.Spero che i nostri cani stiano meglio.Ciao

Barbie-Molly

ciao a tutti.Alla mia cagnolina pinscher nano di 14 mesi è stata diagnosticata una allergia.Perde il pelo nella parte bassa del dorso,vicino l'attaccatura della coda,ha un intenso prurito quindi mordendosi crea arrossamento che poi finisce in crosticine secche.Il prurito lo avverte un pò ovunque e sembra molto intenso.Adesso devo far passare l'infiammazione con cortisone e antibiotico..il veterinario mi seguirà dopo sul da farsi.
Vorrei capire se è una dermatite atopica,sono un pò confusa,mi è stato detto solo allergia.Potreste aiutarmi in base alle vostre esperienze??Grazie a tutti!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Barbie-Molly il 13-02-2010 13:11 ]

marlaper

Salve a tutti, ho letto un paio di mesi fa questo post con uno spirito diverso da quello con cui vi scrivo oggi. Possiedo un labrado di quasi 10 anni, da un annetto era stata diagnosticata una piodermite e al rientro dalle vacanze estive invece il veterinario mi dice che si tratta di dermatite atopica, il cane aveva lesioni cutanee al viso, le orecchie e la parte pelvica infestate dalla malassezia, inoltre lo vedevo sempre a grattarsi e leccarsi. Dopo avermi detto della cosa incontriamo con il mio medico un dermatolo "esperto" che mi consiglia l'uso della ciclosporina e bagni medicati di Malaseb ogni 3 gg, dicendomi che poi in seguito avremmo avuto modo di fare eventuali test allergici. Mi informo, studio la malattia e soprattutto i farmaci prescritti...decido che la ciclosporina deve essere la mia ultima spiaggia, trovo un medico su internet che dice di seguire u terapie alternative e corro da lui, dopo 2 mesi di cura il mio cane ha ripreso recuperato quasi del tutto lo splendore di un tempo, è tornato anche in forma fisica, la cura è stata si di bagnetti medicati 2 volte a settimana, insieme a creme antifunginee e cortisoniche ad uso locale, ma sorattutto cambio radicale dell'alimentazione, niente crocchette, minestrone e carne o pesce e integratori alimentari (aloe, olio di borragine, spirulina e ribolio). Consiglio a tutti di non arrendersi, per qualsiasi informazione potete scrivermi quando volete

Benedettoderango



02-11-2012 alle ore 19:23, marlaper wrote:
Salve a tutti, ho letto un paio di mesi fa questo post con uno spirito diverso da quello con cui vi scrivo oggi. Possiedo un labrado di quasi 10 anni, da un annetto era stata diagnosticata una piodermite e al rientro dalle vacanze estive invece il veterinario mi dice che si tratta di dermatite atopica, il cane aveva lesioni cutanee al viso, le orecchie e la parte pelvica infestate dalla malassezia, inoltre lo vedevo sempre a grattarsi e leccarsi. Dopo avermi detto della cosa incontriamo con il mio medico un dermatolo "esperto" che mi consiglia l'uso della ciclosporina e bagni medicati di Malaseb ogni 3 gg, dicendomi che poi in seguito avremmo avuto modo di fare eventuali test allergici. Mi informo, studio la malattia e soprattutto i farmaci prescritti...decido che la ciclosporina deve essere la mia ultima spiaggia, trovo un medico su internet che dice di seguire u terapie alternative e corro da lui, dopo 2 mesi di cura il mio cane ha ripreso recuperato quasi del tutto lo splendore di un tempo, è tornato anche in forma fisica, la cura è stata si di bagnetti medicati 2 volte a settimana, insieme a creme antifunginee e cortisoniche ad uso locale, ma sorattutto cambio radicale dell'alimentazione, niente crocchette, minestrone e carne o pesce e integratori alimentari (aloe, olio di borragine, spirulina e ribolio). Consiglio a tutti di non arrendersi, per qualsiasi informazione potete scrivermi quando volete


Scusa Marlaper ma ho assolutamente bisogno di riferimenti del medico che ti ha curato il cane. Da un anno e mezzo non viviamo più appresso alla Dermatite Atopica del cagnolino, per via del tempo e dei soldi a fiumi che stiamo impegnando.
Mandami una mail a benedetto.derango@libero.it, te ne sarò grato.





Home page - Chi siamo - Contatti - Pubblicità