home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani omeopatia fitoterapia rimedi naturali _Rimedi naturali
_Il Veterinario risponde _I diritti degli animali _Adozioni | _Mercatino _I nostri Pets | _Attività cinofile _Galleria fotografica_Varie | _Riservata
User:    Pass:    (Registrati)
  
  »  Altri animali  »  Il canarino soffre la solitudine? - Discussione n° 65054 - (p)Link
   Il canarino soffre la solitudine?
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 9 )
cipi
Registrato dal: 18-03-2009 Da: milano | Messaggi : 30 1    Post Inserito 21-03-2011 alle ore 21:34   
 OFF-Line
Salve a tutti. Due settimane fa mi sono morti a breve distanza un canarino e una canarina che tenevo in due gabbie separate. Prima è morto improvvisamente il maschio che apparentemente era sanissimo e poi la femmina che però era cieca da diverso tempo e ormai passava le giornate sul fondo della gabbia. Ora mi è rimasto un canarino maschio che canta tutto il giorno ed è molto vivace. Ogni tanto, osserva le gabbie vuote e sembra che cerchi i suoi vecchi amici. Mi chiedo se può soffrire la solitudine e vorrei un consiglio. Vorrei prendergli un amichetto senza però farlo accoppiare, potrei prendere un altro maschio oppure una femmina, tenendoli separati? Essendo morti gli altri due a pochi giorni di distanza potrebbe trattarsi di qualcosa di contagioso? E' sufficiente disinfettare le gabbie che utilizzavo per loro con amuchina visto che erano nuove? Grazie in anticipo x i consigli!


0 
 Profilo  Citazione  
hugo
Registrato dal: 09-12-2008 Da: firenze | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 4523 103    Post Inserito 22-03-2011 alle ore 07:43   
 OFF-Line
ciao

per capire della loro morte è necessaria una autopsia e non basta disinfettare la gabbia ma bisogna guardarsi attorno e capire anche se la locazione della gabbia e l'alimentazione stessa era idonea e leccornie comprese.
Purtroppo sono volatili molto delicati e basta solo un piccolo cambiamento di temperatura per ammalarsi.A volte possono morire anche d'infarto o per acarosi.
Quindi è molto difficile capire la causa perchè ci sono molti fattori da considerare e tenere conto.
L'unico aiuto certo che posso darti è solo grazie a te .....raccontaci la gestione dei canarini e forse possiamo trovare "una delle probabili cause".
Prendere una femmina e non farla accoppiare non ha senso e prendere un altro maschio potresti incappare in scontri se stanno insieme. Quindi per me opterei per la prima soluzione e cioè prendere una bella femmina e tenerli insieme.
La gabbia vuota potresti colmarla con i pulli che ti nasceranno in futuro.



0 
 Profilo  Citazione  
cipi
Registrato dal: 18-03-2009 Da: milano | Messaggi : 30 1    Post Inserito 22-03-2011 alle ore 09:22   
 OFF-Line
Premetto che non sono una grande esperta e che mi sono sempre affidata ai consigli del mio negoziante di fiducia e alle informazioni ricavate da testi, internet e conoscenti con la passione per i canarini. Inizialmente ho preso una coppia che ho tenuto per due anni in una gabbia spaziosa in una stanza dedicata a loro vicino ad una finestra. A parte i semi e l'osso di seppia, sempre presenti, ogni 2/3 gg aggiungo la mela o una fogliolina di lattuga e ogni 4/5 gg del pastoncino, di tanto in tanto dei biscotti x canarini o pane secco. Nella bella stagione metto la gabbia sul terrazzo al riparo dalle correnti e dalla luce del sole diretta. Utilizzo regolarmente un prodotto anti-acari e disinfetto periodicamente gli accessori. L'anno scorso, seguendo i loro 'segnali' ho offerto il nido ed hanno fatto due covate ma non sono andate a buon fine. Quest'anno dopo la muta, la femmina è rimasta 'spiumata' sul capo ed ho utilizzato un multivitaminico. Era comunque sempre apparentemente sana e vivace. In seguito ho notato che aveva difficoltà a trovare il cibo ed ho notato un occhio con il fondo bianco. L'ho spostata in una gabbietta più piccola lasciando sempre del cibo e dell'acqua sul fondo ed è sopravvissuta per diversi mesi. Poi è successo quello che ho spiegato nell'altro messaggio. Il terzo canarino è un trovatello che abbiamo adottato quest'inverno semi-assiderato ed ora canta alla grande! Scusa se mi sono dilungata ma ogni dettaglio mi sembrava importante. P.S. Tenere due maschi in gabbie separate può essere una soluzione? Grazie ancora!


0 
 Profilo  Citazione  
hugo
Registrato dal: 09-12-2008 Da: firenze | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 4523 103    Post Inserito 22-03-2011 alle ore 10:16   
 OFF-Line
Grazie per il dettaglio e rispondo:

- mai dare pane secco
- lasciare sempre il pastoncino
-aggiungere sempre ogni 15gg diluito in acqua prodotto vitaminico
- non usare più disinfettante ma solo prodotti naturali come aceto bianco o succo di limone.
Per il resto tutto ok.
Puoi tenere anche due maschi in gabbie separate ma saranno sempre soli nella gabbia stessa.(giudizio personale)
La soluzione migliore è quella di prendere una femmina e di tenerli assieme.



0 
 Profilo  Citazione  
cipi
Registrato dal: 18-03-2009 Da: milano | Messaggi : 30 1    Post Inserito 22-03-2011 alle ore 19:21   
 OFF-Line
Grazie x i consigli!! Quindi il pane è dannoso? Secondo te quali sono le possibili cause della loro morte? Ultima domanda: l'aceto bianco o il limone vanno bene anche x disinfettare la gabbia e i posatoi e con quale frequenza?



0 
 Profilo  Citazione  
hugo
Registrato dal: 09-12-2008 Da: firenze | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 4523 103    Post Inserito 23-03-2011 alle ore 07:38   
 OFF-Line
Quote:

22-03-2011 alle ore 19:21, cipi wrote:
Grazie x i consigli!! Quindi il pane è dannoso? Secondo te quali sono le possibili cause della loro morte? Ultima domanda: l'aceto bianco o il limone vanno bene anche x disinfettare la gabbia e i posatoi e con quale frequenza?



Premessa : bisognerebbe fare una autopsia. e porterebbe nuove informazioni sia a te che al tuo vet di fiducia.
Probabilmente il fattore è stato proprio il pane secco.
Con limone ed aceto puoi disinfettare tutto ogni giorno.
La pulizia dovrebbe essere fatta tutti i giorni e quella "approfondita" ogni settimana e successivamente una passata di spray antiacari.





0 
 Profilo  Citazione  
cipi
Registrato dal: 18-03-2009 Da: milano | Messaggi : 30 1    Post Inserito 23-03-2011 alle ore 12:01   
 OFF-Line
Grazie! E' sempre di conforto poter contare su consigli di esperti.
Buona giornata.


0 
 Profilo  Citazione  
Scricciola90
Registrato dal: 24-05-2011 Da: Fontanarosa (AV) | Messaggi : 10 0    Post Inserito 24-05-2011 alle ore 19:14   
 OFF-Line
Salve a tutti, scusate se mi intrometto. Sono capitata quì per caso, cercando info sui canarini. Da ieri ne ho uno che mi è stato regalato. Volevo sapere che spray antiacari posso usare? Come si chiama?
Un'altra cosa: come faccio a sapere se è maschio o femmina?
Grazie in anticipo
Saluti


0 
 Profilo  Citazione  
hugo
Registrato dal: 09-12-2008 Da: firenze | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 4523 103    Post Inserito 25-05-2011 alle ore 07:53   
 OFF-Line

tipo questo: NEO FORACTIL SPRAY



Evitando di prenderlo in mano lo riconosci dal canto.
Il maschio canta la femmina no.
Nell'intenzione di prendere un altro/a per compagnia e per formare la coppia ti consiglio di portartelo con te in modo da essere certi del sesso e del colore.
Di canarini ne ce sono tante specie e di tanti colori ma non con tutti potrai formare la coppia per il colore.


0 
 Profilo  Citazione  
Scricciola90
Registrato dal: 24-05-2011 Da: Fontanarosa (AV) | Messaggi : 10 0    Post Inserito 25-05-2011 alle ore 08:08   
 OFF-Line
Ti ringrazio di cuore, sei stato davvero gentile!
Un abbraccio :)


0 
 Profilo  Citazione  
Chi siamo - Contatti - Area amministrazione - Regolamento
ClinicaVeterinaria.org utilizza cookies come previsto dai termini, condizioni di utilizzo


Generazione pagina: 2.830 Secondi