home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani omeopatia fitoterapia rimedi naturali _Rimedi naturali
_Il Veterinario risponde _I diritti degli animali _Adozioni | _Mercatino _I nostri Pets | _Attività cinofile _Galleria fotografica_Varie | _Riservata
User:    Pass:    (Registrati)
  
  »  Cane  »  info referti istologici...x vet - Discussione n° 50348 - (p)Link
   info referti istologici...x vet

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 10 )
vannySISSI
Registrato dal: 18-12-2008 Da: Bolzano | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 2028 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 20:59   
 OFF-Line
La mia vet mi aveva spiegato che sono due tumori maligni, ma volevo saperne di più se possibile,in parole povere, xke anche da internet nn capisco nulla. capisco che livello 5 è più brutto di livello 2, ma nn so altro..... ora trascrivo tutto il referto!

Le sezioni prese in esame sono costituite da porzioni di tessuto mammario. Si rileva la presenza di neoformazioni ben delimitate, non capsulate.

-La prima (A), localizzata nel tessuto adiposo sottocutaneo, infiltrante, intraduttale, è formata dalla proliferazione di una popolazione epitelialedisposta a formare tuboli e papille. Le cellule presentano forma da colonnare a cuboidale con moderato citoplasma eosinofilo poco definito. I nuclei sono tondeggianti o ovalari con cromatina marginata ed un nucleo visibile. Le caratteristiche di anisocitosi e anisocariosi sono moderate. L'indice è pari a 5. Multifocalmente è presente necrosi del secreto.
(A) CARCINOMA DUTTALE

- La seconda (B), localizzata nel derma profondo, non infiltrante, è costituita dalla proliferazione di due popolazioni cellulari. La prima, di tipo epiteliale, è disposta a formare tuboli e nidi. Le cellule presentano forma cuboidale o tondeggiante con moderato citoplasma eosinofilo non ben definito, nucleo tondeggiante con cromatina marginata o grossolanamente granulare ed uno o più nucleoli visibili. Le caratteristiche di anisocitosi e anisocariosi sono moderate. L'indice è pari a 2. La seconda popolazione, di tipo mioepiteliale, appare iperplastica e immersa in abbondante matrice debolmente eosinofila.
(B) ADENOMA TUBOLARE COMPLESSO


mi sono dimenticata i dati clinici:
Neoformazioni rotondeggianti a carico della mammella D4 ed S4 delle dimensioni rispettivamente di 1cm e 0.4cm di diametro

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: vannySISSI il 19-01-2010 21:03 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: vannySISSI il 19-01-2010 21:57 ]


0 
 Profilo  Citazione  
Fabrizzzio
Registrato dal: 15-08-2009 Da: Bologna | Messaggi : 854 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:03   
 OFF-Line
Quote:

19-01-2010 alle ore 20:59, vannySISSI wrote:


PROVO A RISPONDERTI MAN MANO,SENZA RISCRIVERE TUTTO,SPERANDO DI ESSERE COMPRENSIBILE E DI ESSERTI D'AIUTO.
La mia vet mi aveva spiegato che sono due tumori maligni, ma volevo saperne di più se possibile,in parole povere, xke anche da internet nn capisco nulla. capisco che livello 5 è più brutto di livello 2, ma nn so altro..... ora trascrivo tutto il referto!

Le sezioni prese in esame sono costituite da porzioni di tessuto mammario. Si rileva la presenza di neoformazioni ben delimitate, non capsulate.

-La prima (A), localizzata nel tessuto adiposo sottocutaneo, infiltrante, intraduttale SIGNIFICA CHE INVADE I DOTTI DELLA GHIANDOLA,ESSENDO LA MAMMELLA UNA GHIANDOLA TUBULO-ALVEOLARE COMPOSTA, è formata dalla proliferazione di una popolazione epitelialedisposta a formare tuboli e papille LE CELLULE SONO EPITELIALI,QUELLE TIPICHE DELLA MAGGIOR PARTE DELLE GHIANDOLE E TIPICHE DEI TUMORI MAMMARI.QUESTE CELLULE FORMANO COME DELLE DIGITAZIONI,DELLE PROCIDENZE ALL'INTERNO DEL LUME DEI TUBULI. Le cellule presentano forma da colonnare a cuboidale con moderato citoplasma eosinofilo poco definito QUI TI DESCRIVE I CARATTERI CELLULARI,CHE SONO TIPICI DI QUELLI DELL'EPITELIO E NON SONO ALTERATI. I nuclei sono tondeggianti o ovalari con cromatina marginata ed un nucleo visibile OGNI CELLULA HA DUE COMPARTIMENTI FONDAMENTALI CHE POSSONO CAMBIARE IN CASO DI TUMORE,E VENGONO PRESI COME PARAMETRO CELLULARE DI MALIGNITA' E QUESTI SONO IL NUCELO E IL CITOPLASMA.VENGONO VALUTATI FORMA,AFFINITA' TINTORIALE ALLE VARIE COLORAZIONI,DISPOSIZIONE NELLA CELLULA E DIMENSIONI,RAPPORTATE L'UNO ALL'ALTRO. Le caratteristiche di anisocitosi e anisocariosi sono moderate SONO DUE PARAMETRI CELLULARI,CHE QUI PERO' SONO POCO RILEVANTI. L'indice è pari a 5.QUI IL DISCORSO SI FA COMPLICATO PERCHE' NON SO SE LA TUA VET PER INDICE PARI A CINQUE INTENDE L'INDICE MITOTICO OSSIA IL TASSO DI MOLTIPLICAZIONE CELLULARE QUINDI DI MALIGNITA' O SE INTENDE DIRE IL GRADO DEL TUMORE,IL GRADO DI STADIAZIONE.sE FOSSE COSì INDICHEREBBE "PROLIFERAZIONE MALIGNA INVASIVA,CON INVASIONE LINFATICA-VASCOLARE E METASTASI A DISTANZA". Multifocalmente è presente necrosi del secreto.SIGNIFICA CHE IL TESSUTO PRESENTA DELLE AREE MORTE, "IN VIA DI DISFACIMENTO".
(A) CARCINOMA DUTTALE...iNNANZITUTTO,AHIMEì CARCINOMA SIGNIFICA TUMORE MALIGNO DI ORIGINE EPITELIALE,DUTTALE SIGNIFIA CHE LA NEOPLASIA MANTIENE LA STRUTTURA DUTTALE O TUBULARE DELLA GHIANDOLA DI APPARTENENZA.

- La seconda (B), localizzata nel derma profondo, non infiltrante, è costituita dalla proliferazione di due popolazioni cellulari. La prima, di tipo epiteliale, è disposta a formare tuboli e nidi FORSE QUI VOLEVA DIRE NODI.. Le cellule presentano forma cuboidale o tondeggiante con moderato citoplasma eosinofilo non ben definito, nucleo tondeggiante con cromatina marginata o grossolanamente granulare ed uno o più nucleoli visibili. Le caratteristiche di anisocitosi e anisocariosi sono moderate. L'indice è pari a 2. La seconda popolazione, di tipo mioepiteliale, appare iperplastica e immersa in abbondante matrice debolmente eosinofila.
(B) ADENOMA TUBOLARE COMPLESSO qUI A DIFFERENZA DI PRIMA ESSENDOCI LE CELLULE MIOEPITELIALI,OSSIA QUELLE CELLULE CHE "SPREMONO" L'ALVEOLO AFFINCHè ESCA IL SECRETO (LATTE) C'è ANCHE LA COMPONENTE MESENCHIMALE.qUESTO è UN TUMORE BENIGNO,CHE PERO' VISTA LA SITUAZIONE NON RASSICURA,CALCOLANDO CHE SPESSO NELLA LETTURA DEL CITOLOGICO/ISTOLOGICO E' DIFFICILE DISTINGUERLO DA UN TUMORE MISTO BENIGNO,UN FIBROADENOMA O UN'IPERPLASIA LOBULARE


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: vannySISSI il 19-01-2010 21:03 ]




0 
 Profilo  Citazione  
vannySISSI
Registrato dal: 18-12-2008 Da: Bolzano | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 2028 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:12   
 OFF-Line
ammappa fabrizzzzio quante ne sai!!

sei stato molto chiaro....mi sono dimenticata che l'indice è MITOTICO pari a 5.
i referti arrivano da un laboratorio di analisi veterinarie del Veneto (PD)..

quindi brutta brutta la situazione....

grazie mille dei chiarimenti e devo proprio dirlo...COMPLIMENTI x lo studio e l'impegno!!!


0 
 Profilo  Citazione  
Fabrizzzio
Registrato dal: 15-08-2009 Da: Bologna | Messaggi : 854 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:15   
 OFF-Line
Vanny,visto che ora sono on-line se hai curiosità,chiarimenti,domande ecc..chiedi pure.
E non farmi complimenti,please...soprattutto pubblicamente


0 
 Profilo  Citazione  
vannySISSI
Registrato dal: 18-12-2008 Da: Bolzano | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 2028 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:20   
 OFF-Line
sinceramente una domandine ce l'avrei...

io Sissi la vedo in una buona forma (nn ottima) questi tumori, adesso che sono stati asportati chirurgicamente dovrebbero essere meno pericolosi o no?? ovvero, è ancora tanto alto il rischio delle (maledette) metastasi?
oltre alle visite periodiche (come RX ecc...) c'è altro che posso fare?


cmq....ok niente piu complimenti!grazie davvero!


0 
 Profilo  Citazione  
Fabrizzzio
Registrato dal: 15-08-2009 Da: Bologna | Messaggi : 854 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:32   
 OFF-Line
Allora.Partiamo da alcuni presupposti.
1) prima di operarla sono state fatte eco,esami sangue e rx torace?Se si, come sono?I linfonodi in primis,come appaiono?

2) tanto dipende dall'intervento,da come è stato eseguito,dalla pulizia dei margini,da quante fila di mammelle sono state asportate.

3)dopo l'escissione delle masse, sai se sono stati segnati i margini con della china o altre sostanze?Solitamente,in tutti i tumori cutanei si fa sempre,per vedere se i margini appunto sono puliti,ossia se non ci sono lungo i margini cellule tumorali.

4) il fatto che stia bene è molto,molto confortante, ma nulla può impedire la recidiva, o peggio (se sono stati levati solo i noduli) la ricomparsa di altri tumori primari

5) ma i tuoi veterinari cosa ti hanno detto sulla piccola?

Calcola che i noduletti neoplastici non sono stati presi in tempo (vedi infiltrazione,vedi necrosi) quindi c'è la possibilità che ci siano delle cellule in giro o dei noduletti ancora non rilevabili all'rx (calcola che l'rx non rileva noduli sotto i 2-3 mm).In questo caso per essere stra.certa dovresti fare una TAC toracica ad alta risoluzione in modo da vedere anche la dinamicità delle eventuali metastasi.per dinamicità intendo l'estensione nel lobo polmonare


0 
 Profilo  Citazione  
vannySISSI
Registrato dal: 18-12-2008 Da: Bolzano | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 2028 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 22:49   
 OFF-Line
Quote:

19-01-2010 alle ore 22:32, Fabrizzzio wrote:
Allora.Partiamo da alcuni presupposti.
1) prima di operarla sono state fatte eco,esami sangue e rx torace?Se si, come sono?I linfonodi in primis,come appaiono?

prima di operarla sono stati fatto milioni di esami, ma purtroppo la maggior parte li ha la vet, gli esami erano emocromo, esame urine, calcio ionico, visita cardiologica con esperto, RX torace... esami del sangue un po sballati a causa anche dello scompenso cardiaco di sissi (insuff mitralica) e dalla presenza di IDROMETRA, x qst poi la sterilizzazione. Rx torace tutto ok, nessuna massa e polmoni liberi (nemmeno più edema)

2) tanto dipende dall'intervento,da come è stato eseguito,dalla pulizia dei margini,da quante fila di mammelle sono state asportate.

è stata asportata una fila completa di mammelle (quella del tumore maligno) più una mammella dall'altra parte (quella dell'adenoma) e un'altra vicino che aveva un "bozzo sospetto" rivelatosi adenoma anche quello.

3)dopo l'escissione delle masse, sai se sono stati segnati i margini con della china o altre sostanze?Solitamente,in tutti i tumori cutanei si fa sempre,per vedere se i margini appunto sono puliti,ossia se non ci sono lungo i margini cellule tumorali.

no, io nn vedo china se devo essere sincera....magari nn è stata fatta xke hanno fatto anche la sterilizzazion....boh

4) il fatto che stia bene è molto,molto confortante, ma nulla può impedire la recidiva, o peggio (se sono stati levati solo i noduli) la ricomparsa di altri tumori primari

5) ma i tuoi veterinari cosa ti hanno detto sulla piccola?

abbiamo fatto Rx torace a settembre, TUTTO OK!! la vedono rinata, il soffio il probl al cuore è stabile, i polmoni sono liberi e i denti (qll rimasti) sono puliti. erano tutte e 2/3 felicissime...appena prendo lo stipendio di febbraio vado a fare un Rx e una visitina!

purtroppo la TAC nn posso permettermela come esame, figuriamoci quella ad alta risoluzione!! faccio il possibile, ma cn 400€ di stipendio nn posso fare un granchè se nn gli esami base più qlk piccolo extra! e sn anche fortunata che le mie vet da qst punto di vista mi hanno aiutata, mi hanno regalato i 2 RX e un po di sconto sull'intervento...


mi disp ma di piu nn so!!





0 
 Profilo  Citazione  
Fabrizzzio
Registrato dal: 15-08-2009 Da: Bologna | Messaggi : 854 0    Post Inserito 19-01-2010 alle ore 23:19   
 OFF-Line
Capisco benissimo che con i tumori i soldi vadano via a iosa.Io cmq le mammelle le avrei levate tutte: a livello chirurgico cambia poco,a livello prognostico molto.Altra cosa...ti consiglio vivamente di farti dare tutti gli esami, calcolando che li hai pagati e che il cane è tuo.Non si sa mai, avessi bisogno di altre consulenze, tutti ti chiederanno di vedere gli esami fatti.


0 
 Profilo  Citazione  
monkey
Registrato dal: 14-01-2010 Da: mogliano veneto | Messaggi : 37 0    Post Inserito 20-01-2010 alle ore 14:58   
 OFF-Line
ciao ho letto le varie situazioni. Credo che ci sia stato un malinteso sul discorso della china.. a essere colorati sono i margini delle parti asportate. I campioni vengono preparati colorandoli con la china e mettendo delle indicazioni che ne indicano la posizione e l'orientamento nel corpo. Infatti l'esame microscopico viene fatto su sottili "fettine" del materiale asportato
la china aiuta a capire quali sono i margini esterni e altri segnali
(non so quali, riferisco quello che mi e' stato spiegato) danno
delle coordinate della posione che il campione aveva in origine..
Auguro a entrambe che ora tutto proceda bene..



0 
 Profilo  Citazione  
vannySISSI
Registrato dal: 18-12-2008 Da: Bolzano | Iscritto al CV Forum Club | Messaggi : 2028 0    Post Inserito 20-01-2010 alle ore 19:41   
 OFF-Line
io ringrazio molto x le risposte...

fabrizzzio, le chiederò se mi da gli altri esami! cmq dubito fortemente che avrò bisogno di altri vet, in 10 anni di sissi ne ho cambiati diversi e queste di adesso sono le migliori!

la prima vet che avevo mi ha fattoarrivare al punto in cui sn ora col cuore....mi ha detto "ha un soffio al cuore, ma stai tranquilla Vanessa, più di così non cresce....fidati!!" ERROREEEEEEEEEE....il piccolo soffio è diventata una voragine e mi hanno detto che se avessi iniziato la cura dal giorno in cui abbiamo scoperto quel soffio adesso sarebbe cm minimo la metà!poi la vecchia vet era contro la sterilizzazione (?) vabbè, meglio che nn ci penso più senò mi irrito nuovamente!!!

ripeto il GRAZIE!


0 
 Profilo  Citazione  
( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Chi siamo - Contatti - Area amministrazione - Regolamento
ClinicaVeterinaria.org utilizza cookies come previsto dai termini, condizioni di utilizzo


Generazione pagina: 2.335 Secondi