home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani omeopatia fitoterapia rimedi naturali _Rimedi naturali
_Il Veterinario risponde _I diritti degli animali _Adozioni | _Mercatino _I nostri Pets | _Attività cinofile _Galleria fotografica_Varie | _Riservata
User:    Pass:    (Registrati)
  
   »  Il comportamento del gatto  »  Gatto psicopatico  »  Rispondi al topic
Collaboratori: lillina, marcel, Anna49, Freedom, misssmith, calzinimaya, Serena_C, Annas, Cenerevet, alyy, mari10
   Gatto psicopatico
Restrizioni  >>> Utenti Registrati possono inserire repliche e nuove discussioni in questo Forum
Utente
Password
Messaggio


 BBCode: Web Address  BBCode: Email Address

:-):-(:-D;-):-08-) :-? :-P:-|:-|:-|:-|:-|
:-|
:-|:-|:-| :-|:-|:-| :-|:-| :-|:-|
:-|
:-|:-|:-|:-|:-|:-|:-|:-|
:-|
:-|:-|:-|:-|:-|:-|:-|
:-|
:-|:-|:-|:-|:-|:-|:-|...Altre Faccine
  

Gli ultimi messaggi inseriti  ( Max: 10 )
AutoreReplica a questa Discussione
irrosa89





Registrato dal:
05-04-2012

Da:Roma

Messaggi : 259

 OFF-Line

 Inserito 14-04-2012 alle ore 15:26   
povero..magari avrà subito qualche trauma prima che tu lo prendessi con te..io avevo un gatto che nonostante i 2 anni di età sembrava sempre intimorito!! si fidava poco qualche coccola l'accettava ma con molto timore e pensa che lui di traumi sn sicura ke nn ne avesse vissuti xk lo avevo visto nascere e lo avevo sempre seguito nella crescita (figlio della mia Micia!); quindi bò..possono anche essere caratteri magari..non lo so..avvicinati a lui gradualmente e in maniera sempre molto dolce..in bocca al lupo! un grattino al tuo micio!

 Profilo  aim   Modifica
Chiaralagattara





Registrato dal:
18-11-2011

Da:Napoli

Messaggi : 1597

 OFF-Line

 Inserito 13-04-2012 alle ore 19:50   
anche un gatto che ebbe mia nonna quando ero bambina era così, lui era il classico gatto che qualsiasi porta aprivi lui era in quella stanza e appena entravi scappava via con il pelo tutto ingrifato. è sempre stato così...ma mia nonna non se ne preoccupava molto, a me faceva un po' impressione (avevo 5 anni) lui non è mai stato su una poltrona...dormiva sul letto con nonna e basta, per il resto era sempre in fuga...
come dicevo nonna non se ne preoccupava affatto...ma secondo me se fai un po' di terapia pian pianino si calma, a piccoli passi.

 Profilo    Modifica
paotogo





Registrato dal:
13-04-2012

Da:arcisate

Messaggi : 2

 OFF-Line

 Inserito 13-04-2012 alle ore 18:56   
La pazienza con Smoky (gatto psyco) è molta.. pensavo che in quasi 2 anni che è vive qui, almeno con me non avesse più problemi.. quando do bocconcini e/o biscotti a Togo (il grande) li porgo anche a lui. si avvicina solo se il primo glielo lancio, poi il secondo lo viene a prendere in mano..
Arriva da un gattile, l'ho adottato che aveva 60 giorni. Ha subito preso Togo come fratello maggiore (o mamma) perchè lo ha sempre seguito ovunque. Dormono sempre insieme, mangiano insieme, ecc.. Ma appena il grande viene in braccio a fare le coccole lui si siede a debita distanza e guarda. Non si avvicina.
Gioca solo se il cordino è abbastanza lungo.

 Profilo    Modifica
HomeIsWhereMyCatsAre





Registrato dal:
14-11-2011

Da:Como

Messaggi : 785

 OFF-Line

 Inserito 13-04-2012 alle ore 18:21   
Bisogna vedere che cosa ha vissuto il vostro gatto prima di essere adottato da voi... I traumi sono molto difficili da superare (il più delle volte non si riescono a superare del tutto) ma con molta pazienza si può migliorare la situazione.. DOvete dedicargli molto tempo... Vi conviene provare a socializzare singolarmente (troppe persone insieme possono intimorirlo), mettiti nella stanza dove si trova, parlagli piano, cerca di stabilire un contatto visivo e attiralo appunto con giochini a "canna da pesca" come dice Benny, con bocconcini gustosi (inizialmente lanciali vicino a lui poi pian piano mettili sempre più vicino a te), non forzare il contatto, fai sempre movimenti lenti e aspetta che sia lui ad avvicinarsi... Insomma fai tutto con molta calma e dolcezza.. Poverino sicuramente ha vissuto una (o più) esperienze negative.. Ci sono passata anche io con il mio ultimo micione, fortunatamente quando lo ha adottato aveva poco meno di 10 mesi e quidni più plasmabile.. Ora è solo terrorizzato dalle persone sconosciute e dai bambini... ma ha fatto enormi passi avanti.. armati di santa pazienza! Rimarrà sempre un gatto "strano" e timoroso temo ma i rapporti con voi possono arrivare ad essere normali una volta che imparerà a fidarsi di voi! Dovete imparare a comunicare tra voi..

 Profilo  aim   Modifica
Benny76





Registrato dal:
18-12-2010

Da:BS

Messaggi : 3716

 OFF-Line

 Inserito 13-04-2012 alle ore 18:02   
...1 anno e 8 mesi e ancora scappa??
..o mamma...vabbeh avere pazienza per l'adattamento ..ma piu' che psicopatica la mi pare proprio fuori di testa...
...non interagisce proprio con nessuno della famiglia??
Avete provato a farla giocare con i giochini attaccati al bastoncino ?? In modo che lei giochi ma vi veda abbastanza lontani ?? ..puo' servire per farle capire che non siete poi cosi pericoli...

 Profilo    Modifica
paotogo





Registrato dal:
13-04-2012

Da:arcisate

Messaggi : 2

 OFF-Line

 Inserito 13-04-2012 alle ore 17:49   
Ciao! Ho un gatto da ormai 1 anno e 8 mesi. età stimata 2 anni (li compirà a giugno).
Vive perennemente sotto il letto, ha il terrore di chiunque, me compresa. soffia e scappa se ci si avvicina.
Unico contatto durante la notte dorme sul letto attaccato alle gambe, ma basta un minimo movimento per farlo scattare e scappare.
il gatto più grande (quasi 8 anni) è l'unico con il quale socializza.
qualcuno ha consigli?
già provato con il feromone ma non serve assolutamente a nulla...
Grazie!!

 Profilo    Modifica
Chi siamo - Contatti - Area amministrazione - Regolamento
ClinicaVeterinaria.org utilizza cookies come previsto dai termini, condizioni di utilizzo


Generazione pagina: 1.665 Secondi